Ashton Kutcher: condannato a morte il killer che uccise la sua fidanzata

Ashton Kutcher: condannato a morte il killer che uccise la sua fidanzata
LaScimmiaPensa.com CULTURA E SPETTACOLO

La notizia balzò agli onori della cronaca mondiale in quanto la Ellerin avrebbe dovuto vedersi con l’attore Ashton Kutcher la sera del 21 febbraio 2001 nella quale venne uccisa.

Ricordo che il giorno dopo, dopo aver saputo dell’accaduto, sono andato dai detective e ho detto: “Le mie impronte digitali sono sulla porta”.

“Ovunque andasse il signor Gargiulo, seguivano morte e distruzione – ha detto Fidler

I pubblici ministeri hanno affermato che il killer avrebbe ottenuto l’accesso alle case delle donne fingendosi un vicino amichevole o tuttofare. (LaScimmiaPensa.com)

Su altre fonti

"Vengo condannato a morte in modo ingiusto", le uniche parole pronunciate da Gargiulo in aula che continua a proclamare la propria innocenza Usa, condannato a morte Michael Gargiulo: lo “squartatore di Hollywood” Michael Gargiulo, conosciuto come lo “squartatore di Hollywood”, è stato condannato a morte dal giudice di Los Angeles Larry Fidler per aver ucciso due donne e tentato di assassinarne un’altra in California. (Fanpage.it)

“Ho bussato più volte – dirà poi Kutcher al processo contro Gargiulo- ho pensato che si fosse arrabbiata perché ero in ritardo e fosse già uscita”. Pena capitale per Michael Gargiulo, conosciuto come lo squartatore di Hollywood, è stato condannato a morte per avere ucciso due donne e tentato di ammazzarne un’altra. (The Italian Times)

Fornito da La Repubblica Michael Gargiulo, lo "squartatore di Hollywood". È stato condannato a morte Michael Gargiulo, efferato criminale anche noto come "lo squartatore di Hollywood": il 45enne è stato condannato per l'omicidio di due donne e il tentato omicidio di un'altra nei primi anni 2000. (Notizie - MSN Italia)

Condannato a morte 'lo squartatore di Hollywood'

Michael Gargiulo. Da quel momento le indagini proseguirono avendo più chiaro chi fosse il responsabile e le maglie attorno a Michael Gargiulo cominciarono inesorabilmente a stringersi, fino all’arresto. (Ck12 Giornale)

Gargiulo si guadagnò l’appellativo di “squartatore di Hollywood” per via dell’inaudita violenza durante gli omicidi. Il primo assassinio fu commesso a Glenview, quando Michael Gargiulo aveva appena 17 anni ma da quel momento la scia di sangue fu destinata a non interrompersi facilmente. (Il Sussidiario.net)

Il serial killer verrà ora probabilmente estradato in Illinois, dove è accusato di aver ucciso un'altra donna In aula Gargiulo ha detto: "Vengo condannato a morte in modo ingiusto e ingiustificato. (laRegione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr