Vaiolo scimmie: secondo caso nel nord Sardegna

Vaiolo scimmie: secondo caso nel nord Sardegna
Sky Tg24 SALUTE

Secondo quanto appreso dall'ANSA al Policlinico di Monserrato (Cagliari) sono tuttora in corso ulteriori accertamenti su altri campioni pervenuti

I campioni prelevati dall'uomo, che non è ricoverato, sono stati poi analizzati dal laboratorio dell'Aou di Cagliari che ha riscontrato la malattia.

- CAGLIARI, 04 AGO - Secondo caso di vaiolo delle scimmie in Sardegna dopo quello riscontrato su un paziente dell'ospedale SS.Trinità di Cagliari, la settimana scorsa. (Sky Tg24 )

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il giovane è ricoverato a Livorno nel reparto di malattie infettive diretto dal dottor Spartaco Sani. Nell’area livornese è il paziente 1". E’ stato diagnosticato un altro caso di “vaiolo delle scimmie”, il primo caso di Livorno. (QuiLivorno.it)

Un giovane uomo è ricoverato a Livorno nel reparto di malattie infettive. Altro caso di vaiolo delle scimmie registrato in provincia di Grosseto, che ne contava già due. (gonews)

C’è un secondo caso di vaiolo delle scimmie in Sardegna. Questa volta, però, si tratta di un uomo di 40 anni, residente nel nord Sardegna, che si è presentato ieri all’ambulatorio di Malattie Infettive dell’Aou di Sassari per una visita di controllo. (Cagliaripad.it)

Vaiolo delle scimmie: in Sardegna il secondo caso a Sassari

Il vaiolo delle scimmie, cosa sapere. Secondo quanto fa sapere il ministero della Salute è stato attivato un Sistema di sorveglianza con Regioni e Province autonome sui casi di vaiolo delle scimmie e il Ministero pubblica un bollettino ogni martedì e venerdì. (vistanet)

“E’ già il secondo paziente ricoverato nel nostro reparto, le sue condizioni sono stabili ed è sottoposto ad un monitoraggio costante e, al momento, non ci sono elementi di particolare allarme. (055firenze)

E la conferma è arrivata dalle analisi effettuate dalla Virologia di Cagliari. Secondo quanto appreso dalle agenzie di stampa, al Policlinico di Monserrato sono tuttora in corso ulteriori accertamenti su altri campioni pervenuti (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr