Zaki, Amnesty International: domani la prima udienza del processo

Zaki, Amnesty International: domani la prima udienza del processo
Rai News INTERNO

"Avevamo chiesto al governo italiano per tempo di muoversi", prosegue Noury, "perché temevamo che sarebbe arrivato questo momento.

Lo annuncia, su Twitter, il portavoce di Amnesty International in Italia Riccardo Noury.La notizia dell'apertura, domani in Egitto, del processo contro Patrick Zaki è "uno sviluppo enormemente preoccupante", dice all'AGI il portavoce di Amnesty International Italia.

La prima udienza è prevista domani, 14 settembre. (Rai News)

Su altre fonti

È uno scritto di Patrick del 2019 in cui prende le difese della minoranza copta, perseguitata in Egitto. Il ricercatore era arrivato in Italia nel settembre 2019 con una prestigiosa borsa di studio Erasmus Mundus (LaPresse)

E il portavoce di Amnesty aggiunge: «Già nelle settimane scorse avevamo avvisato il governo italiano che poteva esserci uno sviluppo accelerato «Come si temeva, dopo un anno e sette mesi di detenzione preventiva, Patrick Zaki va a processo. (Open)

Roma, 13 set. La prima udienza è prevista domani, 14 settembre. (LaPresse)

Egitto, Zaki va a processo: domani la prima udienza

A denunciarlo il portavoce di Amnesty International Italia, Riccardo Noury, fin dall'inizio in prima linea per la liberazione dello studente egiziano dell'Università di Bologna. Zaki è accusato di propaganda sovversiva su Internet e Amnesty lo considera un prigioniero di coscienza (La Gazzetta di Mantova)

Dopo diciannove mesi di custodia cautelare Patrick Zaki è stato rinviato a giudizio. Come si temeva, dopo un anno e sette mesi di detenzione preventiva, #PatrickZaki va a processo. (Il Fatto Quotidiano)

Gli è contestato uno scritto del 2019 in difesa della minoranza copta". Lo ha reso noto su Twitter il portavoce di Amnesty International in Italia, Riccardo Noury (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr