Mercato auto in rosso anche ad aprile: "Necessari provvedimenti a livello europeo"

Today.it ECONOMIA

Numeri fortemente al ribasso anche in Spagna: ad aprile è -12,1% rispetto allo stesso mese del 2021 e -42,1% su aprile 2019.

Stesso quadro nel Regno Unito, dove il calo di aprile è stato del 15,8% sullo stesso mese del 2021 e del 26% su aprile 2019.

Ancora più preoccupanti i numeri francesi: il calo di aprile 2022 è del 22,6% sullo stesso mese del 2021 e del 42,2% su aprile 2019

Continua il trend negativo delle vendite automobilistiche in Europa: anche nel mese di aprile il mercato dell'auto dell'Europa Occidentale (UE+EFTA+UK) fa registrare numeri allarmanti. (Today.it)

Ne parlano anche altre testate

Sfogliate qui sotto tra le pagine successive per scoprire quali sono stati i best seller del mese di aprile 2022 nel nostro Paese In sofferenza anche le moto che, con 13.878 veicoli immatricolati, hanno chiuso con un decremento del -6,55%. (Motociclismo.it)

Tutti e cinque i major market (compreso Uk) - spiega - registrano una flessione a due cifre nel mese: Italia -33%, Francia -22,6%, Germania -21,5%, Regno Unito -15,8% e Spagna -12,1%. In Italia, auspichiamo che l’avvio degli incentivi all’acquisto delle vetture a zero e a basse emissioni, incentivi tecnologicamente neutrali e con un orizzonte temporale di 3 anni, possa mettere fine all’ ‘effetto attesà e far ripartire le vendite (Il Messaggero - Motori)

In forte contrazione ma contenuta rispetto ai due principali player anche BMW e Mercedes-Benz che registrano rispettivamente immatricolazioni in calo del 12,7% e del 14% da gennaio ad aprile Ascolta la versione audio dell'articolo. (Il Sole 24 ORE)

*** Auto Europa: Acea, nuove immatricolazioni in calo del 20,2% ad aprile. Flessione del 13% nel I quadrimestre (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 18 mag - Immatricolazioni di nuove auto in calo ad aprile in Europa. (Il Sole 24 ORE)

Oltre a Dacia, gli altri marchi che hanno contrastato la tendenza al ribasso del mercato sono stati Hyundai, Kia e Honda. Il volume di Kia è salito del 13% a quota 47.725 unità, con una quota di mercato che è arrivata al 5,7% rispetto al 4,1% dell'aprile 2020. (AlVolante)

Ora il peggio è passato poiché i bonus ecologici stanno per partire e sono destinati a durare nel tempo. In un “question time” ieri ha annunciato «ci sarà un nuovo dpcma sostegno dell’offerta dopo quello a sostegno della domanda» (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr