Finanziamento all’Allora Fest: è polemica sulla Regione Puglia

Finanziamento all’Allora Fest: è polemica sulla Regione Puglia
Corriere del Mezzogiorno CULTURA E SPETTACOLO

La Regione Puglia è con noi e gli ospiti internazionali sono tutti qui a sostenerci».

È l’amara accusa che alcuni organizzatori di storici festival pugliesi lanciano alla Regione, e che viene a galla dopo lo scandalo Haggis e la decisione degli organizzatori di procedere con la kermesse.

Ma ad essere mollati in questa fase pare siano gli altri festival pugliesi.

shadow. Organizzatori, Regione Puglia e Apulia Film Commission non mollano. (Corriere del Mezzogiorno)

La notizia riportata su altri media

Interrogatorio davanti agli inquirenti per Paul Haggis, il regista e sceneggiatore premio Oscar fermato a Ostuni, in Puglia, con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una 30enne inglese. Lo stesso mister Haggis ha dichiarato la sua volontà di rimanere in Italia fino a quando non sarà definitivamente accertata la sua totale innocenza", ha riferito Michele Laforgia, avvocato di Haggis. (L'Unione Sarda.it)

La versione di Haggis. Per comprendere come Paul Haggis abbia risposto alle domande del gip occorre ascoltare le dichiarazioni rese stamani da Michele Laforgia. Il quale ha specificato: "Mister Haggis non ha mai fatto nulla per sottrarsi agli accertamenti della giustizia italiana. (BrindisiReport)

Violenza sessuale a Ostuni, la difesa del regista Haggis: i rapporti sono stati consensuali

Si è dichiarato totalmente innocente, così come aveva fatto nell'immediatezza del fermo. «Abbiamo chiarito - ha precisato Laforgia -, anche contrariamente a quello che si ipotizza nelle imputazioni, che non c'è nessuna lesione e nessun segno di violenza» (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr