Covid in Italia, il bollettino di oggi 16 giugno: 36.573 nuovi casi e 64 morti

Corriere della Sera INTERNO

Terapie intensive: +3. Sono 36.573 i nuovi casi di Covid in Italia (ieri sono stati 31.885, qui il bollettino).

Sale così ad almeno 17.773.764 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia.

I casi regione per regione Il dato fornito qui sotto, suddiviso per regione, riguarda il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri giornali

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 1 a Parma (-1); 1 a Reggio Emilia (invariato), 13 a Bologna (invariato); 1 a Imola (invariato); 2 a Ferrara (invariato); 2 a Ravenna (-2); 1 a Forlì (+1); 1 a Cesena (invariato); 4 a Rimini (+1). (SulPanaro)

I test analizzati nelle ultime 24 ore sono sono stati 246.512. Il numero degli attualmente positivi al virus è pari a 625.013 persone (ieri 599.930). (Open)

I nuovi casi sono infatti 56.166 contro i 53.905 di ieri (qui tutti i dati del 22 giugno). Sono 4.349 i nuovi casi Covid in Sicilia in costante crescita. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Per quanto riguarda l'occupazione dei posti letto nelle strutture, restano ricoverati nei reparti intensivi 216 pazienti ( +10 rispetto a ieri) mentre nei reparti ordinari si registrano al momento 4.947 persone (+144 rispetto a ieri) di Redazione Picenotime. (picenotime.it)

Il 13 giugno scorso è stata pubblicata un’importante scoperta che potrà senza dubbio migliorare le forme di lotta al virus. E non dimentichiamo gli effetti avversi, e soprattutto la diversa risposta che ogni essere umano può dare dopo una terapia farmacologica. (InformazioneOggi.it)

Un ricovero in più è da registrare nelle corsie dei reparti cura (146) e due in meno in terapia intensiva (5). 502 i ricoveri ospedalieri (-10) in area non critica e 22 (-2) in terapia intensiva. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr