Caos Consiglio regionale per la "concorsopoli Pd": si è dimesso il presidente

Caos Consiglio regionale per la concorsopoli Pd: si è dimesso il presidente
ilGiornale.it INTERNO

Anziché lasciare, però, l'ormai ex Presidente del Consiglio Regionale ha deciso di raddoppiare, e da accusato vuole diventare accusatore.

È quella del presidente del Consiglio Regionale del Lazio Mauro Buschini, esponente di spicco del Partito Democratico e vicinissimo al Governatore Nicola Zingaretti.

E tra questi 90 c'erano profili da anni impegnati in politica, non solo nel Pd ma pure (in minima parte) in altri partiti come M5S e Lega. (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altre testate

Francesco De Angelis: “Il gesto di Mauro Buschini rispettoso delle istituzioni” “Le dimissioni di Mauro Buschini dalla carica di presidente del Consiglio regionale del Lazio sono emblematiche del rispetto e della considerazione che Mauro ha, da sempre, delle istituzioni. (TG24.info)

E quindi sviluppo per le aziende agricole che si trovano all’interno, fruizione per i cittadini” Valerio Novelli, Presidente della VIII Commissione Regionale “Agricoltura e Ambiente” parla anche di “Tutela del territorio, tutela ambientale, tutela degli habitat (sia di flora che di fauna) che si trovano all’interno dei parchi dove ad esempio non si può fare attività venatoria. (LaPresse)

Dopo il percorso di aula, che spero sia molto contenuto nella tempistica, sarà compito del Presidente del Consiglio Regionale, seguendo le indicazioni dei Gruppi Consiliari, nominare i membri della commissione con proprio decreto Il presidente del Consiglio regionale del Lazio Mauro Buschini ha comunicato alla capigruppo le sue dimissioni. (ilmattino.it)

Caso assunzioni, si è dimesso il presidente del Consiglio regionale del Lazio Mauro Buschini

Le parole di Mauro Buschini. "Ribadisco - ha aggiunto riferendosi alla vicenda denominata 'Concorsopoli' - che la procedura è stata non solo regolare ma pienamente trasparente e ha permesso di integrare le risorse umane con personale esperto e preparato. (Sky Tg24 )

Il nome di Buschini era finito al centro di un’istruttoria portata avanti da Fratelli d’Italia e ribattezzata come “concorsopoli” che sarà anche oggetto di una commissione d’inchiesta in consiglio regionale. (Il Fatto Quotidiano)

Mauro Buschini si è dimesso dal ruolo di presidente del Consiglio regionale del Lazio. Buschini ha rassegnato ieri sera le sue dimissioni dalla carica di presidente del Consiglio regionale, ma rispedisce le accuse al mittente, assicurando di aver agito in trasparenza e nel pieno rispetto della legalità. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr