Russia, Navalnyj resta in carcere

Russia, Navalnyj resta in carcere
la Repubblica ESTERI

Aleksej Navalnyj resterà in carcere.

La sua condanna è legata a una sentenza per appropriazione indebita del 2014, che Navalnyj ha definito “fabbricata” e che la Corte europea dei diritti dell'uomo ha dichiarato illegale.

Per quest’accusa è attesa la sentenza in giornata

In giornata Navalnyj tornerà in aula, imputato di diffamazione nei confronti di un ex veterano della Seconda guerra mondiale.

Navalnyj, 44 anni, è il critico più accanito del presidente Vladimir Putin (la Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri media

Il processo per diffamazione riguarda invece un 94enne che compare in un video promosso dal Cremlino sulla riforma costituzionale che, tra le altre cose, ha cancellato per Putin il limite di due mandati presidenziali consecutivi. (Corriere del Ticino)

Alexey Navalny resta dietro le sbarre. Il filmato promuoveva la riforma che ha cancellato il limite di due mandati presidenziali consecutivi per Putin, e Navalny ha chiamato "traditori" tutti quelli che vi hanno partecipato. (Ticinonline)

In un tweet Navalny aveva definito "traditori" coloro che apparivano nel filmato ed è stato querelato per diffamazione. Le circostanze del reato. Per la corte Navalny ha umiliato e insultato tutti quei veterani che quell'uomo rappresentava. (Notizie - MSN Italia)

Navalny resta in carcere, respinto il ricorso AGI

Ma i giudici hanno invece ridotto la sentenza a due anni e mezzo, deducendo cioè il mese e mezzo trascorso ai domiciliari nel 2015. In una sentenza che di fatto lo porterà in una colonia penale nella parte occidentale della Russia per due anni e mezzo. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

È quello che può accadere nella Repubblica democratica del Congo. La Repubblica democratica del Congo è un non luogo. (Yahoo Notizie)

Fornito da AGI. AGI - Il tribunale russo ha confermato questa mattina la sentenza a carico dell'oppositore Aleksei Navalny, che resta quindi in carcere. Navalny affronta oggi anche un'altra sentenza, nell'ambito di un secondo procedimento penale aperto a suo carico con l'accusa di diffamazione di un veterano di guerra. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr