Incidente sul lavoro a Oste: muore un'operaia di 23 anni

Incidente sul lavoro a Oste: muore un'operaia di 23 anni
tvprato.it INTERNO

Aveva solo 23 anni ed era madre di una bimba piccola Luana D’Orazio, la giovane che questa mattina è rimasta vittima di un incidente sul lavoro.

La salute e la sicurezza sul lavoro vanno perseguite tramite una cultura della prevenzione che si crea, innanzitutto, con la formazione e l’informazione.

La tragedia di stamani è, dall’inizio dell’anno, il secondo incidente mortale sul lavoro nella nostra provincia. (tvprato.it)

Ne parlano anche altri media

Milano, 5 mag. (LaPresse) – Grave incidente sul lavoro questa mattina a Busto Arsizio, nel Varesotto, dove un operaio di 49 anni è rimasto schiacciato dal tornio meccanico presso la Ditta Bandera, azienda di estrusione di materie plastiche. (LaPresse)

Il poliziotto Ricardo Newton Casagrande ha dichiarato a G1 che un 18enne è entrato nel centro diurno con un coltello e ha attaccato i presenti. Il governatore Carlos Moises dello Stato di Santa Catarina ha parlato di “notizie devastanti” su Twitter: “La mia solidarietà alle famiglie, alla comunità scolastica e a tutti i residenti” (LaPresse)

Luana D’Orazio, la giovane operaia morta sul lavoro, aveva recitato come comparsa nel film del regista di Leonardo Pieraccioni, Se son rose La giovane operaia vittima dell’infortunio lavorava in via Garigliano da più di un anno. (L'Occhio)

Busto Arsizio. Infortunio sul lavoro, grave 49enne schiacciato da tornio

Lo confermano fonti ospedaliere. Milano, 5 mag. (LaPresse)

Oltre ai soccorritori, sul luogo di lavoro sono giunti gli ispettori dell’ATS Bergamo insieme ai Carabinieri della Compagnia di Clusone, che hanno fatto tutti i rilievi per accertare la dinamica dell’infortunio. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Nell’azienda, per i rilievi, oltre ai Carabinieri sono giunti anche gli ispettori dell’ASL U. O. Ieri, in provincia di Bergamo, a Leffe, un operaio di 41 anni è rimasto gravemente ferito dopochè il suo braccio è rimasto incastrato in un rullo (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr