Formia, ai domiciliari lo studente accusato della morte di Romeo Bondanese

Formia, ai domiciliari lo studente accusato della morte di Romeo Bondanese
Il Messaggero INTERNO

Il pm della Procura preso il Tribunale dei Minori di Roma ha convalidato nella tarda mattinata di oggi il fermo di C.V., il 17enne studente di Casapulla (Caserta), che martedì sera ha accoltellato mortalmente a Formia il 17enne formiano Romeo Bondanese e ferito alla coscia il cugino di quest’ultimo.

APPROFONDIMENTI ROMA Formia, ragazzo di 17 anni ucciso con una coltellata in una rissa,. LATINA Ragazzo ucciso a Formia, Mattia: «Violenza inaccettabile,. (Il Messaggero)

Se ne è parlato anche su altri media

Queste ultime, puntando illecitamente sulla pubblica via, servivano al monitoraggio delle visite di controllo della polizia. (Borderline24 - Il giornale di Bari)

– E’ stato convalidato il fermo del ragazzo di Casapulla in provincia di Caserta fermato per l’omicidio del 17enne di Formia Romeo Bondanese. Siamo profondamente addolorati e scossi per la morte del ragazzo di Formia” (Lunanotizie)

C.B., studente dell’alberghiero di Formia dove viveva in convitto, viene fermato mentre come tutti gli altri si allontana veloce dal luogo dello scontro. Accendere la tv e sapere che questo ragazzo è ai domiciliari ci fa male», commenta Daniela, la zia di Romeo (La Gazzetta di Mantova)

Bari, ai domiciliari installa telecamere per monitorare arrivo della polizia: in carcere 34enne

Secondo le prime indiscrezioni, l’uomo si sarebbe tolto la vita tagliandosi la gola. È accaduto a Castello di Godego, nel Trevigiano. (LaPresse)

Secondo le prime indiscrezioni, l’uomo si sarebbe tolto la vita tagliandosi la gola (LaPresse) – Un 43enne ha ucciso il figlioletto di due anni, soffocandolo, e si è tolto la vita È accaduto a Castello di Godego, nel Trevigiano. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr