Skriniar: «Orgoglioso dell’Inter! Ma se non segni alla fine paghi»

Inter-News ECONOMIA

Sicuramente siamo contenti per questo, ma sono orgoglioso di questa squadra perché anche qua, contro una squadra come il Real Madrid, siamo venuti qua per giocarcela e arrivare al primo posto.

Lavoriamo per questo, ora dobbiamo riposare un po’ e riprendere le forze per questo sforzo prima di Natale»

Il Real Madrid ha tanta qualità, contro queste squadre devi segnare assolutamente.

Poi il Real Madrid ha fatto due tiri e due gol. (Inter-News)

La notizia riportata su altri giornali

Sono d’accordo che il calcio italiano abbia bisogno di un percorso di crescita, ma bisogna vedere se siamo nel percorso. PERCORSO DI CRESCITA – Esteban Cambiasso ha fatto un bilancio sulla Champions League dell’Inter e più in generale delle squadre italiane: «L’Inter ha passato il turno giocandosi il primo posto fino all’ultimo. (Inter-News)

Anche se non c'è Benzema, i giocatori del Real hanno qualità incredibili Le parole del difensore nerazzurro. Alessandro Bastoni è intervenuto ai microfoni di Sky nel prepartita di Real Madrid-Inter: "Le mie emozioni? (Fcinternews.it)

Il Real invece sfrutta sempre quello che crea, a noi serviva qualcosa in più" Un match che chiude il girone di Champions, con l'Inter che accede agli ottavi come seconda in classifica. (Inter Sito Ufficiale)

Una squadra forte, difficile da controllare perché coprono bene il campo in fase d'attacco e gestiscono bene la palla "Mi tengo stretta la partita, tutta, anche quando l'Inter ha spinto e ha gestito la palla - dice il tecnico dei Blancos -. (Fcinternews.it)

L'unico rammarico è che siamo arrivati tante volte davanti alla loro porta ma è mancato l'ultimo passaggio. Loro lo hanno fatto, credo sia stata una partita bella da vedere, tutt'e due le due squadre se la sono giocata. (Fantacalcio ®)

Questa partita è conferma ma anche un insegnamento: che queste partite serve qualcosa di diverso e qualcosa di più" "Nelle due partite abbiamo messo sotto il Real come gioco. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr