Ispezione del Ministero, il punto sui ricoveri Covid in AsuGi | Il Friuli

Ispezione del Ministero, il punto sui ricoveri Covid in AsuGi | Il Friuli
Il Friuli SALUTE

L’Azienda sta mettendo in atto le azioni di miglioramento suggerite dal Ministero della salute", conclude la nota

"Dal 27 marzo 2021 è stata inoltre attivata un’area intensiva e semintensiva Covid presso l’Ospedale di Gorizia, rispettivamente di 4 e 10 posti letto, riconvertendo la terapia intensiva e l’UTIC dell’Ospedale.

"Durante il periodo di apertura del reparto si è reso necessario ospitare pazienti in ventilazione invasiva e convertire pazienti dalla ventilazione non invasiva alla ventilazione invasiva. (Il Friuli)

Se ne è parlato anche su altri media

Per ciascuna regione e provincia autonoma, tale incremento strutturale determina una dotazione pari a 0,14 posti letto per mille abitanti” 2 DL 34/2020 in riferimento ai posti letto di cod. 49, da attivare per raggiungere il nuovo parametro di 0,14 posti letto per mille abitanti". (Friuli Sera)

Quindi entrambe le aree rispettavano gli standard tecnologici e assistenziali, medici ed infermieristici, di una terapia intensiva. Sia l’area intensiva COVID che l’area semintensiva COVID di Gorizia è dotata di tutte le strumentazioni tecnologiche atte ad ospitare, oltre a pazienti in ventilazione non invasiva (NIV, CPAP, HF), anche pazienti in ventilazione invasiva. (ilfriuliveneziagiulia.it)

Risulta infatti evidente dalla relazione degli ispettori del Ministero della salute che il Friuli Venezia Giulia non solo ha garantito standard di prestazioni sanitarie adeguate ai nostri cittadini ricoverati nei presidi ospedalieri della Regione ma che, vale la pena ricordare, ha anche accolto e curato numerose persone trasportate da altre Regioni in grave difficoltà”. (Nordest24.it)

L'assessore davanti alle verità del verbale ministeriale nega anche davanti all'evidenza. Sembra coniuge fedifrago beccato con l'amante nell'armadio – Friulisera

Sono fatti gravi, di fronte ai quali non si può far finta di niente, altrimenti si accetta che i cittadini non si fidino più di un pezzo di Istituzioni, si accetta che qualcuno pieghi al consenso la verità su un tema cruciale come la salute pubblica. (Friuli Sera)

Questo appare come punto di riferimento per la dotazione "strutturale" a cui deve tendere il Sistema sanitario regionale e prescinde dalla classificazione dei posti letto con i codici ministeriali. "In relazione a ciò - come ha concluso Riccardi - si è preso atto di quanto segnalato nel rapporto e si sta provvedendo ad una compiuta analisi di tutti i flussi ministeriali" (Triesteprima.it)

Trieste – I gruppi dell’Opposizione in Consiglio regionale hanno organizzato il 24 novembre una conferenza stampa a seguito del rapporto ministeriale sulle Terapie intensive del Friuli Venezia Giulia. (ilfriuliveneziagiulia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr