Green pass, Bassetti: 'Ora tornare alla normalità, no quarantena e mascherine per i vaccinati'

Green pass, Bassetti: 'Ora tornare alla normalità, no quarantena e mascherine per i vaccinati'
Sputnik Italia INTERNO

Il green pass come strumento per il ritorno alla normalità. Matteo Bassetti, direttore del reparto di Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova, non ha dubbi sul fatto che il lasciapassare per i vaccinati, i guariti o per chi è negativo al tampone, sia la chiave per scongiurare nuove chiusure in autunno. E va anche oltre. "Una parziale immunizzazione – spiega Bassetti - protegge già all’80 per cento dal rischio di ospedalizzazione. (Sputnik Italia)

Su altre testate

Gli under 40 rischiano meno degli over 40, ma in quasi tutte le rianimazioni d’Italia qualche persona molto giovane è attualmente ricoverata. Finchè negli under 40 il virus continuerà a girare alla grande, non risolveremo la questione del virus” (LaPresse)

Più che vederlo come uno strumento per mettere difficoltà il ristoratore è un modo per non trovarci ad ottobre a chiudere i ristoranti. E' chiaro che il Green Pass al ristorante è uno strumento per non chiudere più. (Tuttosport)

Bisogna tornare alla normalità e eliminare rapidamente la quarantena e la mascherina anche al chiuso per i vaccinati". Nelle ultime 24 ore all'ospedale San Martino di Genova ci sono stati 3 nuovi ricoveri di pazienti covid non vaccinati rispettivamente di 39, 40 e 51 anni, di cui due in condizioni molto gravi. (La Repubblica)

Coronavirus: tre 'no vax' ricoverati nelle ultime ore, due sono gravi

Bisogna tornare alla normalità e eliminare rapidamente la quarantena e la mascherina anche al chiuso per i vaccinati" "Ora - termina Bassetti - con un italiano su 2 vaccinato con due dosi e 2 su tre con una sola dose occorre iniziare la fase della convivenza con il virus. (SanremoNews.it)

"E' stato incredibile lavorare con loro, la musica e il calcio uniscono la gente", ha affermato Garrix, presentando 'We are the people' (LaPresse) - L'annuncio era arrivato una settimana fa, oggi è uscita 'We are the people', inno ufficiale degli Europei di calcio al via l'11 giugno in dodici città del Vecchio Continente, firmato da Martin Garrix insieme a Bono e The Edge degli U2. (La7)

"Ora con un italiano su due vaccinato con due dosi e due su tre con una sola dose occorre iniziare la fase della convivenza con il virus - conclude l'infettivologo -. Lo scrive sui social Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova e componente dell'Unità di crisi covid-19 della Liguria. (GenovaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr