Green pass, rischio scaffali vuoti: l’allarme

Green pass, rischio scaffali vuoti: l’allarme
QuiFinanza INTERNO

I lavoratori del settore sono in maggioranza stranieri e per questo sprovvisti di green pass perché vaccinati con preparati anti-Covid, come ad esempio lo Sputnik, non riconosciuti dal nostro Paese.

“Molti di questi autisti sono sprovvisti di green pass.

Green pass, rischio scaffali vuoti dal 15 ottobre: le stime. “Dai dati raccolti dalle imprese operanti nel settore e da diversi produttori/committenti, si stimano inefficienze e una possibile riduzione della capacità di consegna sino al 50%”, stima il sindacato Fiap. (QuiFinanza)

Se ne è parlato anche su altri media

Il 13 ottobre è morto a Modena all’età di 76 anni Nicola D’arcangelo, uno dei nomi più noti nell’autotrasporto abruzzese e, a livello nazionale, nel trasporto di merci voluminose, servizio di cui era specializzata la società che ha fondato e diretto, la Fas di Chieti. (TrasportoEuropa)

PORTUALI E GREEN PASS. Da Trieste, 'perno' mediatico del sistema portuale in queste ore, arriva il messaggio perentorio di Stefano Puzzer, portavoce dei portuali locali: "Blocchiamo tutto, il governo deve rendersi conto. (Adnkronos)

Camionisti stranieri senza green pass. Oltre ai conducenti italiani non vaccinati, il dubbio riguardava gli autotrasportatori stranieri. Primo appunto: che il green pass sarebbe diventato obbligatorio lo si sapeva da almeno un mese, ma le direttive operative sono arrivate solo 24 ore prima della data di avvio. (Nicola Porro)

Gli autotrasportatori senza Green Pass costeranno 70 milioni al giorno

Già nella serata del 14 ottobre, Unatras ha diramato una nota con cui “ritiene inaccettabile che il Governo preveda un regime alternativo sulla normativa del Green Pass a unico vantaggio delle imprese estere!”. (TrasportoEuropa)

E da quel momento, nessun camion è entrato nel terminal, mentre all’estero si è creato un intasamento che raggiunge il casello dell’autostrada A10. Un fattore che potrebbe allentare la tensione è la fine dello sciopero dei portuali, ma su questo fronte non si vedono spiragli. (TrasportoEuropa)

“Se gli autotrasportatori esteri potranno venire in Italia senza il green pass e questo verrà invece imposto alle imprese italiane, valuteremo di invitare le imprese a fermare i camion. “Sono gli stessi delle manifestazioni dei giorni scorsi a Trieste” ha detto D’Agostino (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr