Stoccarda, la storia di Silas Katompa: "Vissuto nella paura per anni, voglio ringraziare il club"

Stoccarda, la storia di Silas Katompa: Vissuto nella paura per anni, voglio ringraziare il club
TUTTO mercato WEB SPORT

È stato un passo difficile per me rivelare la mia storia.

Oggi sono molto sollevato e spero di poter incoraggiare anche altri giocatori che hanno avuto esperienze simili con gli agenti.

Stoccarda, la storia di Silas Katompa: "Vissuto nella paura per anni, voglio ringraziare il club". vedi letture. Silas Katompa Mvumpa, questo il vero nome di Silas Wamangituka, attaccante dello Stoccarda che ha affermato di aver cambiato identità, giocando con documenti falsi, dopo essere stato vittima delle macchinazioni del suo ex agente: "Ho vissuto nella paura costante negli ultimi anni ed ero anche molto preoccupato per la mia famiglia in Congo (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri giornali

Adesso, grazie al supporto dello Stoccarda e del suo nuovo agente, ha ricevuto i documenti ufficiale dalla Repubblica Democratica del Congo. La punta, come si legge sul sito ufficiale del club tedesco, ha dichiarato di essere stato vittima delle macchinazioni del suo ex agente. (Tutto Napoli)

Svelato il mistero che si celava dietro l'identità di Silas Katompa Mvupa, conosciuto ai più fino ad oggi come Silas Wamangituka. Ho vissuto nella paura e ho trovato il coraggio solo grazie ai miei nuovi agenti. (Il Romanista)

Ora DFB e DFL, vale a dire Federcalcio tedesca e Lega Calcio tedesca, dovranno ora decidere come procedere: possibile anche una squalifica per l'ormai ex Silas Wamangituka Ora si scopre che nome ed età sono falsi. (Pianeta Milan)

Silas Wamangituka non esiste, mistero risolto. E lo Stoccarda lo conferma

Incredibile vicenda in Germania (ma non è la prima volta che accade), coinvolto l'attaccante Silas Wamangituka. 25 presenze e 11 gol per Wamangituka nell'ultima Bundesliga, confermando i valori tecnici già indiviuati da qualche anno dagli addetti ai lavori (AreaNapoli.it)

La punta, come si legge sul sito ufficiale del club tedesco, ha dichiarato di essere stato vittima delle macchinazioni del suo ex agente (Calciomercato.com)

la storia. “Silas Wamangituka ci ha recentemente rivelato di essere stato vittima delle macchinazioni del suo ex agente e che Wamangituka non è il suo vero nome”. In realtà si chiama Silas Katompa Mvumpa e di anni ne ha 22. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr