Alitalia, così l’Ue chiede alla newco di cedere il doppio degli slot di Lufthansa e Air France

Alitalia, così l’Ue chiede alla newco di cedere il doppio degli slot di Lufthansa e Air France
Corriere della Sera ECONOMIA

Il governo francese ha stanziato 7 miliardi di euro per Air France e quello olandese 3,4 miliardi per Klm.

Per Lufthansa, Air France e Klm gli aiuti sono legati al coronavirus dal momento che si tratta di aziende profittevoli fino al 2019.

Alitalia, sugli slot di Linate il rischio della lite giudiziaria tra Italia e Ue di Leonard Berberi. Le richieste Ue Gli slot sono una voce operativa importante per i vettori. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre testate

La realtà degli ultimi anni, coi treni Frecciarossa e di Italo che collegano quasi tutto lo stivale, ha dato uno scossone al trasporto aereo e infatti Alitalia che deteniene circa il 67% degli slot di Linate non sa più come operarli. (malpensanews.it)

Resta agitata la situazione intorno al destino di Alitalia, sempre più appeso a un filo (a Bruxelles) e con prospettive quanto mai incerte. Il doppio presidio ha coinvolto le sigle sindacali Usb, Cub Trasporti, AirCrewCommitee: a Fiumicino erano un centinaio i lavoratori Alitalia, mentre a Milano il presidio al Pirellone ha coinvolto circa una sessantina di persone. (malpensanews.it)

Lo dicono i consiglieri regionali della Lega e membri della commissione trasporti, Max Bastoni e Silvia Scurati. Italia figlia di un Dio minore: «Quello che l’Europa concede a Lufthansa e ai francesi non è di fatto concesso ad Alitalia». (Varesenews)

Alitalia-Ita, per decollare a luglio tagli a slot a Linate e servizi a terra

La richiesta della Commissione di ridurre gli slot a Linate era prevedibile giacché esistono, nella storia recente, numerosi precedenti. Limitare la propria esposizione (e, quindi le chances di perdite) a Milano consentirà ad Alitalia di concentrarsi sull’hub di Roma ma non eviterà le polemiche: quelle sono garantite e inevitabili (L'HuffPost)

Lo dicono i consiglieri regionali della Lega e membri della commissione trasporti, Max Bastoni e Silvia Scurati. «Questa mattina abbiamo portato la nostra solidarietà al presidio organizzato dai lavoratori di Alitalia: il taglio dei voli paventato e la crisi generata dalla situazione pandemica mettono infatti a rischio oltre 6mila posti lavoro». (malpensanews.it)

L’obiettivo politico è invece di stringere il cerchio in settimana, accogliendo, almeno. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr