Atletica, mondiale staffette: Italia oro nella mista e nella 4x100 donne

Atletica, mondiale staffette: Italia oro nella mista e nella 4x100 donne
la Repubblica SPORT

La 4x400 mista italiana era già qualificata da ieri alle Olimpiadi di Tokyo.

Grande giornata per l'Italia, che ai mondiali di staffetta in corso a Chorzow, in Polonia, ha conquistato due medaglie d'oro e una d'argento.

Un successo favorito dall'errore all'ultimo cambio da parte dell'Olanda che era lanciata verso il successo

Hanno proseguito le azzurre della 4x100: Irene Siragusa, Gloria Hooper, Anna Bongiorni e Vittoria Fontana si sono imposte in 43"79. (la Repubblica)

Su altre fonti

L’chiude al secondo posto con due ori (4×100 femminile, 4×400 mista) e un argento (4×100 maschile). I padroni di csa si sono imposti conquistando 5 me .Non arrivano medaglie per l'Italia con le staffette del miglio alle World Relays 2021 di atletica leggera, i cosiddetti Mondiali di staffette che si sono conclusi a Chorzow (Polonia) (Zazoom Blog)

Da sottolineare il grande tempo del frazionista Marcell Jacobs che, dopo aver vinto i 60m agli Europei indoor 2021, corre in 8.91 La staffetta 4×100 femminile esulta per la vittoria a Chorzow (foto Agi). (Azzurri di Gloria)

Buon avvio di Scotti, con rimonta nei metri finali sul Brasile che consente a Giancarla Trevisan di partire agganciata alla testa della corsa. mette di fatto la parola fine alla gara, con Re che riesce ad amministrare il vantaggio e tagliare il traguardo in 3:16.60 (split: 46.29; 52.17; 51.76; 46.38). (Liguriasport)

02.05 20:09 - Atletica: "World Relays", Italia oro nella 4X400 mista

Il bottino azzurro alle World Relays di Chorzow è straordinario e completa il successo già decretato ieri, in fase di qualificazione, con l’en-plein di ammissioni alle finali (cinque staffette promosse su cinque) e, conseguentemente, sia ai Giochi Olimpici di Tokyo (dove erano tre i pass mancanti), sia ai Mondiali di Eugene 2022. (SportFair)

Le emozioni della seconda giornata dei Mondiali di Staffette a Chorzow (Polonia) non possono prescindere dal meteo quasi invernale, difficile gareggiare all'aperto quanto il termometro segna 7 gradi, ma tant’è. (Sky Sport)

Buon via di Scotti, con rimonta nei metri finali sul Brasile che consente a Giancarla Trevisan di partire agganciata alla testa della corsa. La frazione della siciliana mette di fatto la parola fine alla gara, con Re che riesce ad amministrare il vantaggio e tagliare il traguardo in 3:16. (Napoli Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr