De Luca: il governo approva decreti poetici, ma ha rapinato 249 milioni alla Campania

De Luca: il governo approva decreti poetici, ma ha rapinato 249 milioni alla Campania
IlNapolista IlNapolista (Interno)

Vincenzo De Luca fa il punto settimanale sull’emergenza coronavirus in Campania su Facebook e parla dei problemi tra Regione e Stato:. “Le polemiche tra la Campania e lo stato?

Il governatore: “Abbiamo difeso l’unità dello Stato italiano contro 20 staterelli.

Se ne è parlato anche su altri media

In un modo o nell’altro in quest’estate 2020 al mare potremo andare, ma tutto ciò a a che prezzo? La rivoluzione nell’organizzazione degli stabilimenti, la recessione, la crisi economica potrebbero portare ad un aumento delle tariffe di ombrelloni e lettini. (ViaggiNews.com)

Vale per gli steward che controlleranno gli accessi nelle spiagge libere, così come per la raccolta agricola in campagna. È giusto che chi prende il reddito di cittadinanza pagato con le tasse degli italiani si renda utile quando il Paese ha bisogno. (L'Unione Sarda.it)

Gli orari fissati per i locali pubblici saranno soggetti a periodica valutazione in relazione alla situazione epidemiologica e al rispetto delle misure di sicurezza. Con l'Unità di Crisi è stata decisa da domani la riapertura di ristoranti e pizzerie senza limiti di orario. (Regione Campania)

Il suggerimento è di destinare i due terzi degli spazi alle famiglie e il restante terzo ai singoli, con una quota da riservare ai disabili. A questa tipologia viene consigliato di destinare due terzi delle spiagge libere. (Riviera Press)

E hanno osservato: “In questa delicata fase post-emergenza Coronavirus può essere utile alla cittadinanza impiegare i beneficiari del reddito di cittadinanza anche per attività di controllo nel territorio di ville e giardini dei nostri Comuni, per disciplinare ingressi e distanziamento”. (QuiFinanza)

"A onor di cronaca - aggiunge - va anche ricordato che la stessa proposta fu avanzata una settimana fa sempre dal MoVimento 5 Stelle in Comune a Rapallo e a Chiavari. Liguria - "Fa sorridere la smemoratezza del Governatore della Liguria: certamente è giusto che chi percepisce il reddito di cittadinanza si renda disponibile a svolgere lavori socialmente utili. (Città della Spezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti