Scontro fra auto e moto sull'Asolana: un morto

La Repubblica La Repubblica (Interno)

Era nato a Reggio Emilia e avrebbe compiuto 49 anni il prossimo 6 settembre.

Secondo una prima ricostruzione, l'auto, una Fiat Idea, sarebbe uscita da una strada laterale proprio nel momento in cui stava giungendo la moto.

Se ne è parlato anche su altri giornali

borgo virgilio. Stava andando al lavoro quando, per rientrare da un sorpasso azzardato, ha bruscamente frenato perdendo il controllo della sua auto che è finita nel fosso capottando. In un primo momento si era anche pensato che potesse avere inciso sulla perdita di controllo dell’auto, ma poi l’ipotesi è stata accantonata. (gelocal.it)

Proprio in questo fine settimana, a San Pietro della Jenca è previsto un evento religioso che ha attirato nella zona diversi fedeli e turisti. L’auto, che secondo le prime ricostruzioni della polizia avrebbe provocato l’incidente, non si è fermata a prestare soccorso, proseguendo la propria corsa in direzione Campotosto (AbruzzoLive)

In mattinata il primo incidente mortale nel tratto aretino dell'autostrada del Sole, in direzione Bologna, tra i caselli di Monte San Savino e Arezzo. Qui un motociclista, Lorenzo Rossi, 38 anni, di Carrara è finito contro un muro. (LA NAZIONE)

Nel tardo pomeriggio di sabato 1 agosto, intorno alle ore 19, a San Giovanni in Marignano, due ragazzi sono stati protagonisti di un drammatico incidente stradale. Il ragazzo alla guida di una moto Ktm, probabilmente non accorgendosi dell’intenzione di svolta, si è schiantato contro la fiancata dell'auto. (AltaRimini)

Le due moto provenivano da direzione opposto e all'altezza di una curva si sono scontrate. Grave incidente tra due moto, un violento frontale e i due conducenti vengono scaraventati al suolo. Le due moto provenivano da direzione opposto e all'altezza di una curva si sono scontrate. (il Dolomiti)

di Barbara Calderola e Marco Galvani È morto sul colpo dopo il terribile schianto frontale con un camion. L’amico che viaggiava con lui è ricoverato in condizioni disperate all’ospedale San Gerardo di Monza (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr