Riforma delle tasse, ecco chi ci guadagna (e chi no) per categoria

L'HuffPost ECONOMIA

Tra i 40mila e i 45mila: 844 euro per i dipendenti, 460 euro per i pensionati e 340 per i lavoratori non dipendenti.

Via via che si sale col reddito, il beneficio va scalando, fino ad arrivare ai circa 300 euro medi per i redditi oltre i 75mila euro

Per chi ha un reddito fino a 15mila euro non cambia nulla, l’aliquota - che interessa circa 30 milioni di contribuenti - resta al 23%.

Tra i 45mila e i 50mila: 740 euro per i dipendenti, 593 per i pensionati, 448 per i non dipendenti. (L'HuffPost)

Su altre testate

Va ricordato che il bonus è stato introdotto nel 2016 dall’allora premier Matteo Renzi. Ma il governo giallorosso ha fatto di più, decidendo di estenderlo a tutti i redditi inferiori a 40 mila euro. (QuiFinanza)

Manovra, nel 2022 raddoppia il bonus per i redditi più bassi di Valentina Conte. Il premier Mario Draghi alla quarta conferenza nazionale sulla famiglia (fotogramma). Al taglio strutturale dell'Irpef deciso dal governo si aggiunge una decontribuzione valida solo per il prossimo anno per chi guadagna fino a 35mila euro. (La Repubblica)

Ti invieremo gratuitamente la nostra famosa rassegna fiscale, e ogni tanto ti segnaleremo e-book, software e circolari che potrebbero interessarti. Le risorse complessive messe in campo dal Governo per la riduzione del cuneo fiscale nella legge di bilancio 2022 salgono cosi di fatto a 10 miliardi. (Fiscoetasse)

reddito di 15mila euro: risparmio di 335,7 euro;. Di seguito, il risparmio Irpef calcolato sui redditi tra 15mila e 80mila euro, secondo un’elaborazione del quotidiano Il Sole 24 Ore sui dati del ministero dell’Economia e delle Finanze. (Yahoo Finanza)

Le quattro nuove aliquote sono:. 23% per i redditi fino a 15mila euro;. 25% per i redditi fino a 28mila euro;. 35% per i redditi fino a 50mila euro;. 43% per i redditi superiori a 50mila euro. reddito di 15mila euro: risparmio di 335,7 euro;. (Mantovauno.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr