Del Piero: "Mai nessuna offerta dalla Juventus. Sono soddisfatto di quello che faccio oggi"

Del Piero: Mai nessuna offerta dalla Juventus. Sono soddisfatto di quello che faccio oggi
TUTTO mercato WEB SPORT

Sono soddisfatto di quello che faccio oggi". vedi letture. "Se mi è mai stata prospettata la possibilità di diventare dirigente della Juve?

Del Piero: "Mai nessuna offerta dalla Juventus.

Le piacerebbe diventare per la Juve quello che oggi è Maldini per il Milan?

"Giusto, allora ho ancora qualche anno di tempo. A parte gli scherzi, sono soddisfatto di quello che faccio oggi, e di quello che sto costruendo

Risponde senza troppi giri di parole, Alessandro Del Piero, nell'intervista al Corriere della Sera. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altre testate

Tanti cambiamenti in casa Juve: a tuo giudizio sono stati opportuni oppure eccessivamente ravvicinati l'uno con l'altro? Si ringrazia Vinicio Verza per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista (Tutto Juve)

Sarà un'estate ricca di colpi di scena, con tanti big pronti a cambiare casacca nonostante la complessa crisi economica. Protagonista dell'ultima grande notizia è Massimiliano Allegri, che con una chiamata potrebbe sbloccare una trattativa davvero fondamentale per il futuro della Juventus (Juvenews.eu)

Euro 2020, Del Piero: "In prima fila la Francia all star. Non vedo il Paolo Rossi dell’82, anche se mi auguro che qualcuno oggi possa rivivere quel sogno (TUTTO mercato WEB)

Euro 2020, Del Piero: "In prima fila la Francia all star. L'Italia può puntare alla final four"

Federico Chiesa parla dell’atteggiamento che occorre in Nazionale: ecco le dichiarazioni dell’esterno della Juve. Federico Chiesa, nel corso della quarta puntata di Sogno Azzuro, ha parlato dell’atteggiamento da avere in Nazionale: le sue parole nella docu-serie proprio alla vigilia di Euro2020. (Juventus News 24)

Per non finire prigionieri degli equivoci degli ultimi due anni, Allegri e società devono essere espliciti subito, impostando il rapporto su basi “collettivistiche”: turnover, divisione più equa dei compiti, punizioni non più appaltate, insomma Ronaldo quasi come gli altri. (Tutto Juve)

Fa salire la squadra, tiene la palla, fa reparto e si crea occasioni da solo» DETERMINANTE – Cristiana Girelli ha parlato della prestazione degli azzurri in Italia-Turchia e, specialmente, di quella di Nicolò Barella dell’Inter: «Penso che Roberto Mancini abbia impostato la difesa a tre più due, con Nicolò Barella che va a supporto di Ciro Immobile. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr