Marks & Spencer: chiude piu' della meta' dei negozi in Francia per Brexit

Borsa Italiana ECONOMIA

Rimarranno invece aperti i nove negozi Marks & Spencer di proprieta' di Lagardere Travel Retail, secondo partner del gruppo in Francia.

red-Ale. (RADIOCOR) 16-09-21 12:46:20 (0308)FOOD 5 NNNN

Si tratta di negozi situati in aeroporti, stazioni ferroviarie o stazioni della metropolitana che "continueranno a funzionare normalmente".

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 16 set - La catena britannica Marks & Spencer ha annunciato la chiusura di 11 negozi in Francia "nei prossimi mesi", ovvero piu' della meta' dei suoi 20 siti nel Paese, a causa di problemi di approvvigionamento legati alla Brexit. (Borsa Italiana)

Su altre fonti

Quindi spazio nuovamente a libbre e once: il ritorno alle misure imperiali è un effetto collaterale della Brexit. Per la precisione in Gran Bretagna è legale fissare il prezzo delle merci in libbre e once, ma devono essere visualizzate insieme al prezzo in grammi e chilogrammi. (Italia Oggi)

Secondo ilSole24ore, i clienti Fineco Bank nel Regno Unito si troverebbero con un conto corrente che ha un’autorizzazione temporanea fino al 31 dicembre 2022. Fineco sta attivamente lavorando per avere autorizzazione definitiva entro quella data. (Yahoo Finanza)

editato in: da. Il governo del Regno Unito ha fatto sapere che per gradi si tornerà alle unità di misura tradizionali, quelle del sistema imperiale. I datori di lavoro lamentano la presenza di migliaia di posti vacanti, lasciati dagli immigrati nel Regno Unito che hanno deciso di tornare in patria o trasferirsi in altri Stati membri dell’Unione Europea (QuiFinanza)

Brexit, il governo Johnson ha deciso: si torna alle unità di misura "imperiali" dal nostro corrispondente Antonello Guerrera. Il primo ministro britannico Boris Johnson (afp). Finirà presto "il martirio metrico decimale", come lo hanno chiamato gli euroscettici britannici nei decenni. (La Repubblica)

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione ed ottenere statistiche sull’uso dei nostri servizi, questo sito web utilizza esclusivamente cookie tecnici necessari o assimilabili ad essi, anche di terze parti. (Assolombarda)

· Università, città, cultura, natura e opportunità di carriera in cima all’apprezzamento degli italiani per il Regno Unito. Tra i giovani, il Regno Unito è al terzo posto. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr