Rugby - Sei Nazioni: situazione grave in casa Francia, altri cinque positivi

Rugby - Sei Nazioni: situazione grave in casa Francia, altri cinque positivi
OnRugby SPORT

Chiaramente la situazione verrà tenuta monitorata anche nelle prossime ore per capire se ci saranno ulteriori novità

Dopo le positività annunciate a inizio della scorsa settimana riguardanti alcuni membri dello staff tecnico (compreso l’allenatore Galthié), stanno via via venendo inseriti i nomi di tanti giocatori tra coloro che sono stati colpiti dal virus.

Piove una nuova tegola sulla nazionale transalpina, all’interno della quale la situazione sembra sempre più delicata. (OnRugby)

Su altri giornali

Insomma se Eddie Jones non dovesse utilizzarlo nelle prossime partite Odogwu rischierebbe di tornare al club il 21 marzo prossimo senza caps, senza nemmeno un minuto partita dall’otto gennaio e trovandosi davanti un Fekitoa in piena forma. (OnRugby)

Gli Azzurri ritrovandosi a Roma hanno iniziato a mettere nel mirino l’Irlanda, che sarà l’avversaria di Bigi e compagni in questo turno centrale del torneo. Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram (OnRugby)

Da segnalare infine i ritorni di Jamie Dobie, Jamie Bhatti, Cornell du Preez, Rob Harley e Sam Johnson, tutti a disposizione di Townsend verso la gara di Parigi. Gregor Townsend has named his Scotland squad to prepare for next weekend’s #GuinnessSixNations match against @FranceRugby in Paris (OnRugby)

Sei Nazioni 2021: cambiano gli arbitri delle partite dell'Italia per i match con Scozia e Galles

Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui Abbiamo visto come l’Italia stia giocando un buon rugby, contro l’Inghilterra hanno fatto vedere di possedere tante armi nel loro arsenale”. (OnRugby)

Restando in casa Italia, inoltre, è significativo riportare come Andrea Piardi sia stato scelto per essere uno dei due assistenti arbitrali del match del 20 marzo prossimo, all’Aviva Stadium di Dublino, fra Irlanda e Inghilterra. (OnRugby)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr