Il caso AstraZeneca: un vaccino, troppi dubbi

Il caso AstraZeneca: un vaccino, troppi dubbi
Approfondimenti:
Corriere del Ticino SALUTE

Le discussioni attorno al vaccino di AstraZeneca stanno rallentando la campagna europea di immunizzazione.

Secondo l’OMS il collegamento tra vaccino e casi di trombosi rare è plausibile ma non confermato.

Il fattore legato all’età più indicata è cambiato diverse volte, nel caso di AstraZeneca

Ha aggiunto: «Il vaccino di AstraZeneca è tra i più sicuri al mondo».

Va sottolineato come la Svizzera abbia di per sé riservato da mesi 5,3 milioni di dosi del tanto discusso vaccino. (Corriere del Ticino)

Su altre fonti

Tutto ciò mentre mezza Europa ritirava il vaccino oppure modifica le fasce a cui doveva essere somministrato. Sarebbe ora di dare voce anche ad altri professionisti, persino ai tanti vituperati umanisti (Il Fatto Quotidiano)

Astrazeneca, i dubbi dei cittadini e le troppe certezze di certi virologi
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr