Vespa, l’esemplare che costa come una Ferrari

Vespa, l’esemplare che costa come una Ferrari
FormulaPassion.it ECONOMIA

La prima Vespa non era dotata di cavalletto e nemmeno di un vero sistema di sospensioni.

Un successo che culmina nella Vespa prima serie, l’edizione del 1946 che veniva realizzata completamente a mano.

Una due ruote del genere ha dunque una valutazione molto elevata, basti pensare che all’ultima asta in cui una Vespa prima serie è stata venduta (marzo 2017), il prezzo finale è stato di 182.499 euro

E’ difficile imbattersi in una moto oppure in uno scooter dal valore così elevato da esser capace di superare quello di una Ferrari o di una qualsiasi altra prestigiosa supercar. (FormulaPassion.it)

Se ne è parlato anche su altri media

"Piaggio riapre le sue porte al territorio come non accadeva da anni e questo ci riempie di orgoglio – ha detto il sindaco di Pontedera, Matteo Franconi – "Ho apprezzato – ha detto il governatore – la lungimiranza del presidente Colaninno e la sua volontà di continuare ad investire sul territorio con 200 milioni di euro previsti nei prossimi anni". (LA NAZIONE)

La Piaggio apre le porte a Giani e sindaci
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr