Errori, crisi e mancata ripresa: i numeri rivelano la decrescita infelice di Udine

Errori, crisi e mancata ripresa: i numeri rivelano la decrescita infelice di Udine
Il Messaggero Veneto SALUTE

Tutti i comuni Aiello del Friuli Amaro Ampezzo Andreis Aquileia Arba Arta Terme Artegna Arzene Attimis Aviano Azzano Decimo Bagnaria d'Arsa Barcis Basiliano Bertiolo Bicinicco Bordano Brugnera Budoia Buia Buttrio Camino al Tagliamento Campoformido Campolongo al Torre Caneva Carlino Casarsa della Delizia Cassacco Castelnovo del Friuli Castions di Strada Cavasso Nuovo Cavazzo Carnico Cercivento Cervignano del Friuli Chions Chiopris-Viscone Chiusaforte Cimolais Cividale del Friuli Claut Clauzetto Codroipo Colloredo di Monte Albano Comeglians Cordenons Cordovado Corno di Rosazzo Coseano Dignano Dogna Drenchia Enemonzo Erto e Casso Faedis Fagagna Fanna Fiume Veneto Fiumicello Flaibano Fontanafredda Forgaria nel Friuli Forni Avoltri Forni di Sopra Forni di Sotto Frisanco Gemona del Friuli Gonars Grimacco Latisana Lauco Lestizza Lignano Sabbiadoro Ligosullo Lusevera Magnano in Riviera Majano Malborghetto Valbruna Maniago Manzano Marano Lagunare Martignacco Meduno Mereto di Tomba Moggio Udinese Moimacco Montenars Montereale Valcellina Morsano al Tagliamento Mortegliano Moruzzo Muzzana del Turgnano Nimis Osoppo Ovaro Pagnacco Palazzolo dello Stella Palmanova Paluzza Pasian di Prato Pasiano di Pordenone Paularo Pavia di Udine Pinzano al Tagliamento Pocenia Polcenigo Pontebba Porcia Pordenone Porpetto Povoletto Pozzuolo del Friuli Pradamano Prata di Pordenone Prato Carnico Pravisdomini Precenicco Premariacco Preone Prepotto Pulfero Ragogna Ravascletto Raveo Reana del Rojale Remanzacco Resia Resiutta Rigolato Rive d'Arcano Rivignano Ronchis Roveredo in Piano Ruda Sacile San Daniele del Friuli San Giorgio della Richinvelda San Giorgio di Nogaro San Giovanni al Natisone San Leonardo San Martino al Tagliamento San Pietro al Natisone San Quirino San Vito al Tagliamento San Vito al Torre San Vito di Fagagna Santa Maria La Longa Sauris Savogna Sedegliano Sequals Sesto al Reghena Socchieve Spilimbergo Stregna Sutrio Taipana Talmassons Tapogliano Tarcento Tarvisio Tavagnacco Teor Terzo d'Aquileia Tolmezzo Torreano Torviscosa Tramonti di Sopra Tramonti di Sotto Trasaghis Travesio Treppo Carnico Treppo Grande Tricesimo Trivignano Udinese Udine Vajont Valvasone Varmo Venzone Verzegnis Villa Santina Villa Vicentina Visco Vito d'Asio Vivaro Zoppola Zuglio

(Il Messaggero Veneto)

Se ne è parlato anche su altri media

Un individuo che indossava una grande maschera da pagliaccio, verso mezzanotte e mezza, è sceso da un’auto grigia (su cui c’era anche un’altra persona) e ha esploso 27 colpi. Una sventagliata di colpi di fucile automatico contro una casa di via Baldasseria Media, nella notte tra lunedì 11 e martedì 12 ottobre. (Il Messaggero Veneto)

Ladri di cartellonistica stradale a San Quirino: è polemica sul nuovo divieto d’accesso alle auto in via Vecchia di San Quirino-San Foca, la strada comunale, sterrata e extraurbana, che corre parallela a via San Quirino. (Il Messaggero Veneto)

Al mattino, residenti ed esercenti hanno fatto l'inequivocabile scoperta, immortalata dalle videocamere di sorveglianza poste lungo la strada. Dopo il problema emerso rispetto alla negligenza di alcuni netturbini, che lasciavano le immondizie per strada, ora questo: via Muratti è destinata ad essere, per il momento, una via senza pace (UdineToday)

Lavori in stazione: "ma non dovevano essere già conclusi?"

Via San Giorgio sarà chiusa con accesso ai residenti, che potranno entrare ed uscire dalla via, dove ci sarà il divieto di sosta su entrambi i lati. Fase 1: da via San Giorgio a via Castelli Fiorenza 5 – durata presunta 10 giorni. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Sul posto sono intervenuti i carabinieri per tutti gli accertamenti del caso Un cittadino straniero, cinquantenne, è caduto a terra dal camion, secondo quanto appreso mentre stava movimentando della merce, sbattendo con violenza la testa e riportando un trauma cranico. (Il Messaggero Veneto)

Pirone, nella sua interrogazione, ricorda che la giunta aveva annunciato che i lavori si sarebbero dovuti effettuare "preferibilmente nelle ore notturne e nelle giornate festive sia al fine di arrecare il minor disagio possibile ai cittadini sia per permettere alla ditta una migliore organizzazione del cantiere” ma che così non è stato e che, nonostante gli stessi sianto stati "effettuati negli orari diurni e feriali, con grave danno al traffico dei mezzi privati, degli autobus e dei pedoni," non sono ancora conclusi "e l'estate è abbondantemente terminata". (UdineToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr