Bitcoin, Elon Musk sul boom di capitalizzazione: prezzi “sembrano elevati”

Bitcoin, Elon Musk sul boom di capitalizzazione: prezzi “sembrano elevati”
Consumatore.com ECONOMIA

Elon Musk, il fondatore di Tesla, ha espresso in un tweet la sua opinione sul boom dei prezzi di bitcoin.

Il Ceo di Tesla, Elon Musk, è una grande fan delle criptovalute.

“La moneta è solo un dato che ci permette di evitare l’inconveniente del baratto” ha scritto Musk sulla sua pagina Twitter.

Così, in occasione del balzo della capitalizzazione di mercato a oltre $1 trilione, non si è fatto attendere il suo commento. (Consumatore.com)

Ne parlano anche altri giornali

Oltre ad aver supportato Dogecoin, ricordiamo come ieri Musk avesse twittato un rapido confronto tra le criptovalute e il dollaro, condividendo un video su YouTube. Insomma, un’attività piuttosto intesa sul fronte social, che per i ben pensanti sta semplicemente a significare che Elon Musk è oggi molto interessato al comparto criptovalutario, tanto da partecipare alle discussioni pubbliche con particolare euforia (Valute Virtuali)

Un profitto importante ma che deriva più dal meccanismo dei cosiddetti crediti verdi venduti alle altre case automobilistiche che dalla vendita di automobili. Lo ricordiamo: Tesla ha chiuso l’anno con un positivo di circa 700 milioni di dollari. (Lega Nerd)

Questo porta la criptovaluta a valere oggi il 100% in più di quanto non fosse valutata a inizio 2021, dopo la crescita del +305% registrata nel 2020. Il Bitcoin taglia un nuovo traguardo nella sua corsa, raggiungendo nella giornata del 21 febbraio il valore più alto della propria storia: 58.332,36 dollari. (CorCom)

Tesla alle prese con grattacapo bitcoin, crash della cripto alimenta sell sul titolo

Mr Beast inserisce Bitcoin nella Bio. Un pò come un tempo i distintivi o le stellette adesso è tempo di aggiornare le biografie dei social inserendo l’hashtag ufficiale #bitcoin. Ebbene è bastato un endorsement pubblico sul notissimo social Twitter per far cambiare verso ai Bitcon: volano alto, altissimo, valori che non si erano mai visti adesso invece sono una realtà. (Conosci Milano)

L’investimento di questo tipo non può che essere di lungo periodo, perché il processo di adozione non potrà che essere lungo, talvolta ad ostacoli, ma almeno secondo noi completamente inevitabile. Mentre Bitcoin ritraccia e lo fa rimanendo comunque sopra quota 54.000$, rimbalzando su un supporto fondamentale, la Thailandia si schiera dalla parte del settore delle criptovalute. (Criptovaluta.it)

Il ceo di Tesla ha aggiunto che la decisione di Tesla di acquistare Bitcoin non riflette direttamente la sua opinione. Tesla affonda a -8,5% Wall Street nello stesso giorno del crash di cripto e green stock. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr