Danieli, un nuovo passo avanti nell'automazione

Milano Finanza ECONOMIA

Attualmente, il titolo Danieli, quotato alla borsa di Milano, scambia in ribasso dell’1,49% a 17,14 euro

I servizi per l'installazione e la messa in funzione saranno parzialmente eseguiti durante la produzione dell'impianto, al fine di ridurre le attività durante il periodo di funzionamento.

Secondo Mediobanca, il contratto, nonostante le “piccole dimensioni”, è un passo avanti importante nel settore dell’automazione, un campo “promettente nell'industria siderurgica e alla luce della ricercata efficienza energetica. (Milano Finanza)

La notizia riportata su altre testate

Se, cioè, le tre società controllate dal Gruppo Danieli di Buttrio e con sede formale in Lussemburgo finite nel mirino della Guardia di finanza - la Industrielle Beteiligung Sa, la Danieli International Sa e la Danfin International Sa -, operassero in piena autonomia o, piuttosto, sotto la diretta regia dei vertici di Buttrio. (Il Messaggero Veneto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr