Compie vent'anni il musical di Cocciante | Tarantobuonasera

TarantoBuonaSera.it CULTURA E SPETTACOLO

Pietra miliare dello spettacolo italiano e mondiale, “Notre Dame De Paris” ha stupito milioni di spettatori con il fascino di un’opera che non finirà mai di emozionare, raccontando il mondo moderno attraverso una storia di tempi passati.

«La musica e il testo sono apparentemente semplici – ha osservato Cocciante – In questo 20.mo anniversario speriamo che il “2” ci porti fortuna perché i personaggi di “Notre Dame De Paris” hanno due anime dentro di loro. (TarantoBuonaSera.it)

Ne parlano anche altre fonti

Come è nata l'idea di Notre Dame? Sono arrivati i vent'anni dal momento in cui debuttava nel nostro Paese l'amatissima opera popolare Notre Dame de Paris. (Vanity Fair Italia)

Nel suo ventesimo anniversario lo spettacolo originale di ‘Notre Dame de Paris’, con Riccardo Cocciante e Lola Ponce, arriva, per la prima volta, a Ferrara e sarà inserito nel calendario del Ferrara Summer Festival, organizzato dall’associazione ferrarese Butterfly. (Telestense)

Insieme a lei, sul palco ci saranno Giò Di Tonno – Quasimodo, Vittorio Matteucci – Frollo, Leonardo Di Minno – Clopin, Matteo Setti – Gringoire, Graziano Galatone – Febo, Tania Tuccinardi – Fiordaliso L’attesissimo musical sarà ripetuto per tre giorni di seguito dal 5 al 7 agosto prossimo. (La Voce di Manduria)

«Notre Dame de Paris è l’opera popolare che ha segnato un enorme cambiamento nell’intrattenimento e nel teatro italiano, soprattutto anche in quello mondiale. Saranno disponibili la versione studio “Notre Dame De Paris (Platinum Edition)” e “Notre Dame De Paris – Live Arena Di Verona (2002)” cantante dagli interpreti originali. (S&H Magazine)

Un'occasione irripetibile che vedrà eccezionalmente all'opera nella struttura di via Barbagallo l’intero cast originale del debutto, con il grande ritorno di Lola Ponce nei panni di Esmeralda. «Quella di rivedere in città lo stesso cast del lontano debutto del 2002 – ha detto il noto promoter locale dello spettacolo Peppe Gomez- è un'opportunità davvero speciale. (Il Mattino)

Alla base del successo di Notre Dame, però, c'è la storia attuale e senza tempo, protagonisti il Gobbo e Esmeralda, fatta di ingiustizie sociali, amori non corrisposti e l'eterna questione dell'essere diversi quindi esclusi. (Gazzetta di Modena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr