Le trame di Carlo e William per far fuori il principe Andrea

Le trame di Carlo e William per far fuori il principe Andrea
ilGiornale.it ESTERI

Dopo la morte del principe Filippo, è il principe Carlo il braccio destro della Regina.

Per questo motivo, nella crisi conseguente allo scandalo Epstein, è arrivato in suo aiuto il principe William

Dietro di lei si muoverebbero, neanche troppo nell’ombra, il principe Carlo e il principe William.

Del resto già da mesi circolano voci secondo le quali il principe di Galles e il duca di Cambridge considererebbero il principe Andrea una “minaccia” . (ilGiornale.it)

Ne parlano anche altre testate

Andrea di York a processo. Altro duro colpo per la Regina Elisabetta II. Secondo le accuse, i due avrebbero gestito per anni un traffico di ragazze minorenni, tra le quali Virginia Robert Giuffre. (Spettacolo Meteoweek)

Più di 150 veterani della marina e dell'esercito hanno scritto alla regina chiedendole di privare Andrea di tutti i suoi gradi e titoli militari dopo che è stata data la notizia di un possibile processo negli Stati Uniti di Redazione Esteri online. (Corriere della Sera)

Manterrà il suo titolo da Duchessa, Sarah Ferguson, l'ex moglie del principe Andrea il quale, invece, è stato privato dei titoli militari. Leggi anche - La regina Elisabetta degrada il principe Andrea: persi i titoli militari e il trattamento di Sua Altezza Reale. (leggo.it)

Non solo Andrea di York: tutti i Windsor privati del titolo di Altezza Reale

Ogni giorno, dalle finestre della sua gabbia dorata, il principe Andrea guarda il mondo esterno, anzi il giardino privato della tenuta di Windsor, rinchiuso nella mansione georgiana Royal Lodge di 30 stanze, di cui sette da letto, a dieci minuti dal Castello di Windsor dove soggiorna la madre, la regina Elisabetta. (La Repubblica)

Ora, fortunatamente, non è più così: il 12 gennaio 2022 un giudice newyorkese ha confermato che il caso del principe Andrea non può essere archiviato, dunque rischia di arrivare al processo entro la fine dell'anno. (Cosmopolitan)

Gli ultimi erano stati Harry e Meghan, anche se il titolo di Altezza Reale hanno continuato a utilizzarlo, come sul certificato di nascita della figlia Lilibeth Diana, alla voce “genitori“. La decisione è arrivata in seguito a un colloquio con la regina al castello di Windsor, da cui, tuttavia, è stato escluso l'avvocato che sta difendendo il principe. (Vanity Fair Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr