Qualiano. Il biglietto straziante di Fabio, suicida: “Mi ha ucciso la precarietà, addio”

La storia di Fabio è la storia di tanti giovani e meno giovani in cerca di un piccolo angolo di mondo in cui avere la possibilità di realizzarsi ed essere se stessi. L’Italia però, questa Italia, non ha angoli, ma solo spigoli dolorosi contro cui andare a sbattere. Quello di Fabio De Muro, morto suicida ieri... Fonte: Vesuviolive.it Vesuviolive.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....