Omicidio Noemi, molotov contro l'abitazione del fidanzato

Tre bottiglie piene di benzina sono state lanciate, nella notte tra venerdì e sabato, sul terrazzo dell’abitazione in cui vivono i genitori di Lucio, il fidanzato di Noemi che ha confessato l’omicidio della sua ragazza. A lanciare l’allarme sono stati i genitori del 16enne che, fortunatamente, in… Fonte: Leonardo.it Leonardo.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....