Evergrande: fallisce la cessione da 2,6 miliardi di dollari, si aggrava la crisi di liquidità

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

L’affare ormai tramontato avrebbe garantito a Evergrande un incasso di 20 miliardi di dollari di Hong Kong (2,6 miliardi di dollari).

Ascolta la versione audio dell'articolo. 2' di lettura. Battuta d’arresto nel tentativo di Evergrande di recuperare liquidità.

Hopson Development Holdings ha a sua volta dichiarato che «si rammarica di annunciare che il venditore non è riuscito a completare la vendita» della quota di Evergrande Property Services. (Il Sole 24 ORE)

Se ne è parlato anche su altre testate

In rosso, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,61%. Il listino milanese continua la seduta poco sotto la parità, con ilche lima lo 0,31%; sulla stessa linea, cede alle vendite il, che retrocede a 29.132 punti. (Teleborsa)

In calo i prezzi del petrolio: il Brent dicembre scambia a 83,96 dollari al barile, il Wti dicembre a 81,98 dollari al barile. Sul mercato valutario il cambio tra euro e dollaro resta in linea con i valori espressi ieri alla chiusura dei mercati continentali: la moneta unica tratta a 1,1625 dollari da 1,1639. (Il Sole 24 ORE)

IL RITORNO DI EVERGRANDE. Dopo circa dieci giorni di sospensione, il titolo Evergrande è tornato in quotazione sulla Borsa di Hong Kong con una perdita del 12% quando manca poco alla chiusura. Milano, Londra, Francoforte e Parigi perdono circa mezzo punto percentuale, fa ancora peggio Madrid che in avvio segna un rosso dello 0,8%. (Investing.com)

La sua crisi si abbatte come un tifone sulla Borsa di Hong Kong e frena anche i listini europei che temono ripercussioni. Anche in Cina la casa rappresenta una tappa quasi obbligata per le famiglie, specie prima del matrimonio (FIRSTonline)

Sono ben impostate anche le Nexi (+1,3%) e corrono le Diasorin (+2,1%), beneficiando dell'aumento delle richieste di tamponi imposte dal Green Pass. Sono toniche le St (+1%), mentre e' scattato il conto alla rovescia per la trimestrale della prossima settimana. (Il Sole 24 ORE)

IL RITORNO DI EVERGRANDE. Dopo circa dieci giorni di sospensione, il titolo Evergrande è tornato in quotazione sulla Borsa di Hong Kong con una perdita del 12% quando manca poco alla chiusura. 1 ' di lettura. (Benzinga Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr