Tesla: Berlino non vuole la Gigafactory | Cosa c’è dietro le contestazioni e i ritardi

QuattroMania ECONOMIA

A Berlino rinviata ancora l’apertura della gigafactory: il motivo del ritardo.

Tesla per questo ha deciso ancora di rinviare l’apertura della sua gigafactory, e a questo punto tutti ci chiediamo quando potrà partire.

Già da tempo, infatti, a Berlino avrebbe dovuto aprire la sua gigafactory, la più grande fabbrica di auto elettriche del paese.

Del resto, per riuscire a mantenere una parvenza degli obiettivi stabiliti a inizio 2021, l’apertura della gigafactory berlinese deve arrivare per forza prima del 2022

Potrebbe interessarti > > > Tesla e le sue auto “paranormali” | Diventa virale il video al cimitero. (QuattroMania)

Su altre testate

Strategie di trading. I trader conservatori dovrebbero attendere che le azioni ritornino verso il flag e rimostrino un accumulo prima di cercare di acquistare Inoltre, per Hertz, è solo il primo passo verso la rivoluzione della flotta aziendale. (Investing.com)

La "modalità sentinella" è una funzionalità molto apprezzata da parte dei possessori di una Tesla in quanto permette di monitorare le attività sospette che si verificano attorno all'auto mentre è parcheggiata. (HDmotori)

Settembre 2021, mese di grandioso successo per la Tesla Model 3. La reginetta, lo sappiamo, è stata in cima alla classifica delle auto più vendute in Europa per molti anni. (Virgilio Motori)

I numeri. Secondo Ryan Detrick, Chief Market Strategist di LPL Financial, il 28 ottobre è stato storicamente uno dei giorni migliori dell’anno per l’indice S&P 500 sin dal 1950: il 28 ottobre è stato infatti il miglior giorno dell’anno per le azioni fino all’anno scorso, quando il mercato ha perso il 3%. (Benzinga Italia)

Le 100.000 Tesla Model 3 di Hertz saranno disponibili inizialmente negli aeroporti in cui Hertz opera, per poi arrivare entro la fine del 2022 in tutti i punti vendita di Stati Uniti ed Europa. Tesla Model 3 secondo Hertz. (Quotidiano Motori)

Una volta acquistato, l’upgrade sarà disponibile sfruttando gli aggiornamenti over-the-air proposti da Tesla attraverso la connessioni Wi-Fi o LTE e andrà a modificare il nome della mappatura della modalità accelerazione, che quindi cambierà da “Standard” a “Sport”. (Info Motori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr