Reggio, ma quale zona rossa? Tutti in giro a Pasqua, fra acquisti ed auguri

Reggio, ma quale zona rossa? Tutti in giro a Pasqua, fra acquisti ed auguri
Il Reggino INTERNO

Zona rossa?

Zona centrale piena, fra chi passeggia e chi corre ad effettuare gli ultimi acquisti per il pranzo.

Gli assembramenti sono diversi, qualche volta anche per un augurio di buona Pasqua.

La Calabria ha bisogno di stare al passo, uscire dalla zona rossa e riprendere lentamente a vivere

Addirittura, in un caso, i gestori hanno dovuto applicare un cartello con su scritto: «Le uova di Pasqua sono finite tutte». (Il Reggino)

La notizia riportata su altre testate

Nel frattempo da una interrogazione informatica all’Albo nazionale assistenti sociali arriva la cruda verità: la dipendente matricola 1734 risulta espulsa/radiata. Ha esercitato la professione per almeno diciassette anni in maniera indisturbata pur non avendo più i titoli necessari. (CityNow)

Un “silenzio” dettato dalla tranquillità che al settore aveva comunque prontamente portato il prof. Pasquale Amato, precisando che «nessun furto è stato operato dai francesi al bergamotto di Reggio Calabria». (Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria)

Nella gallery posta a corredo dell’articolo, è possibile notare le condizioni in cui versa il drive in situato in zona Pentimele, a due passi dal PalaCalafiore, teatro delle partite casalinghe della mitica Pallacanestro Viola. (Stretto web)

Che fine hanno fatto le Uova di Pasqua? A Reggio Calabria sono introvabili

"Sarà una manifestazione autorizzata in cui gli imprenditori del settore parrucchieri ed estetica manifesteremo il nostro dissenso rispetto alla chiusura delle nostre attività, dissenso che proseguirà con l’apertura dei nostri saloni mercoledì 7 aprile" Sono giorni duri per parrucchieri ed estetisti che, attraverso una nota di Rosalba Pizzi, presidente professionisti del benessere, annuncia una manifestazione di piazza prevista domani alle ore 11:00 a piazza Italia a Reggio Calabria (CityNow)

A regalare un momento di spensieratezza, nonostante le restrizioni dettate dal Covid, sono state le associazioni. La Pasqua è arrivata anche per i piccoli pazienti del reparto di pediatria del Grande Ospedale metropolitano di Reggio Calabria (LaC news24)

A Reggio è 'mistero' Uova di Pasqua. Se non in qualche bar di periferia o market semi sconosciuto, non troverai Uova di Pasqua in città (CityNow)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr