M5S, Conte prende tempo sul limite dei due mandati. I parlamentari: “Giusto non affrontare tema ora per…

M5S, Conte prende tempo sul limite dei due mandati. I parlamentari: “Giusto non affrontare tema ora per…
Il Fatto Quotidiano INTERNO

“Quello dei due mandati è un valore identitario che ha colpito ed attratto i cittadini, eliminarlo sarebbe sbagliato”, afferma un senatore al primo mandato.

Tra Camera e Senato il dibattito tra i parlamentari pentastellati prosegue da mesi e c’è molta attesa di conoscere quale saranno le decisioni che verranno prese.

Se la nuova governance non sarà guidata da un uomo solo al comando, ma attraverso una struttura decisionale allargata, parte dei big al secondo mandato a Conte servirà”. (Il Fatto Quotidiano)

Su altri giornali

Sul tema è intervenuto Conte stesso, tornato in televisione dopo mesi di silenzio, con un’intervista a Dimartedì su La7. leggi anche I piani di Giuseppe Conte per il nuovo M5S. Conte: Rinnovare M5S sfida complicata. (Money.it)

“Io lavoro già con i gruppi parlamentari da tempo… Coi gruppi 5 Stelle ho ottimi rapporti sia al Senato che alla Camera“, precisa in merito al suo rapporto con i gruppi pentastellati. Con il nuovo M5s non ci saranno più ‘no’ pregiudiziali, lavoreremo per il bene dei cittadini“, aggiunge l’ex premier (Il Fatto Quotidiano)

"E' stato incredibile lavorare con loro, la musica e il calcio uniscono la gente", ha affermato Garrix, presentando 'We are the people' Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

Conte: "Io leale a Draghi, M5S non staccherà spina"

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

"Ah guardi io non sono mai stato sereno, per un motivo: un premier in piena pandemia non può essere sereno. Se poi lui ha avuto sin dall'inizio un'agenda personale partita diversa da quella che era il sostegno al governo, fatti suoi", risponde infine l'ex premier (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr