Becker, attacco incredibile a Musetti dopo il ritiro con Djokovic!

Becker, attacco incredibile a Musetti dopo il ritiro con Djokovic!
Corriere dello Sport.it SPORT

Ora ha guardato la partita molto da vicino e ha visto che Djokovic è battibile", conclude il campione tedesco

Il suo infortunio non ha però convinto Boris Becker, che ha dichiarato:" Dovresti rispettare l'altro giocatore e dire ‘oggi mi batte'.

E a proposito della prossima sfida tra Djokovic e Berrettini, Becker punta sull'italiano: "Per me è in vantaggio Berrettini.

Dopo l'iniziale vantaggio di due set l'italiano ha subìto il veemente rientro del serbo che ha ribaltato la situazione. (Corriere dello Sport.it)

Su altri media

Il tennista di Carrara ha superato i primi due turni agevolmente battendo Goffin e Nishioka in tre set, poi ha vissuto un derby con Marco Cecchinato molto intenso. Lorenzo Musetti ha disputato una partita straordinaria contro Nole Djokovic. (Sport Fanpage)

Ha creato molti problemi a Djokovic" ha poi concesso Becker "Non ho visto un grave infortunio, per questo non credo che stato giusto fermarsi - ha detto il tedesco ai microfoni di Eurosport -. (Sportal)

Ebbene, il titolo era (lo ricordo a chi non lo avesse letto o non lo ricordasse): “Valgono 8 e 10 le imprese di Sinner e Musetti. Tutto ciò ha enormemente accresciuto la pressione psicologica su Jannik, le aspettative da ormai quasi due anni, dacché vinse a Milano le Finals Next Gen, sono aumentate esponenzialmente. (Ubi Tennis)

Santopadre: “Le partite con Federer sono diverse, c’è un piccolo rammarico per non averlo affrontato”

Nel caso di Collins, il problema si è manifestato nelle ovaie, da cui è stata rimossa una ciste delle dimensioni di una pallina da tennis. Ho cercato di prendermi i miei tempi e sono stata molto prudente, una scelta che credo abbia pagato, perché infortunarsi dopo un’operazione chirurgica non è una grande idea (Ubi Tennis)

A seguire Jannik Sinner sfiderà Rafa Nadal (Corriere della Sera)

Musetti non lo conosco così bene ma forse avrà avuto un calo, non so se fisico o mentale o tutti e due. Ieri anche Berrettini avrebbe dovuto giocare ma il ritiro preventivo Federer lo ha fatto volare direttamente ai quarti di finale. (Ubi Tennis)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr