LIVE Paolini-Navarro, Wimbledon 2024 in DIRETTA: l'azzurra scenderà in campo dopo Sinner

Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
OA Sport SPORT

CLICCA PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE LA DIRETTA LIVE DI SINNER-MEDVEDEV DALLE 14.30 17:38 Purtroppo c’è il sorpasso del russo, che porta a casa il tiebreak del terzo set andando avanti per 2 parziali ad uno. 16:26 Arriva la risposta di Medvedev, che si aggiudica il secondo set con lo score di 6-4. Ci saranno dunque almeno altri due set prima di Paolini-Navarro. 15:47 Terminato un combattutissimo primo set con Jannik Sinner bravo ad imporsi per 9-7 al tiebreak. (OA Sport)

Se ne è parlato anche su altre testate

La tennista di Bagni di Lucca dimentica di aver passato il turno agli ottavi per il ritiro dell’avversaria ed elimina con un 6-2, 6-1 clamoroso la numero 17 del ranking, facendo un altro grande balzo nella storia del tennis femminile italiano. (LuccaInDiretta)

La toscana ha raggiunto un traguardo davvero storico dopo aver raggiunto la finale del Roland Garros e ora può sognare in grande anche sull’erba londinese. Jasmine Paolini affronterà Donna Vekic nella semifinale di Wimbledon 2024. (OA Sport)

Una donna di 70 anni, Celeste Maggio, è tragicamente deceduta mentre faceva il bagn (Monrealelive.it)

Jasmine Paolini in semifinale a Wimbledon: «Una favola, ho giocato la partita perfetta, l'erba non mi piaceva»

Ci sono giorni in cui l'erba voglio non è un atto di presunzione ma l'elogio della tenacia. In un giorno difficile per Jannik Sinner, sconfitto a quinto set in semifinale, in una partita complicata per tante ragioni incluse quelle fisiche, una Jasmine Paolini semplicemente perfetta scrive un pezzo di storia del tennis italiano. (Famiglia Cristiana)

Ripensandoci cerco sempre di ricordarmi dove sono, perché è importante rendersi conto di quello che si sta facendo e di esserne felici e contenti. Ma anche qualcuna delle donne. (Eurosport IT)

È Jasmine Paolini da Castelnuovo di Garfagnana, cresciuta a Bagni di Lucca, 28 anni, la prima donna italiana, in semifinale sui prati di Wimbledon. E adesso che ci sono, mi sembra tutto una favola». (Corriere della Sera)