Export, report Confartigianato: "In Emilia-Romagna: persi circa 5,5 miliardi di euro"

Export, report Confartigianato: In Emilia-Romagna: persi circa 5,5 miliardi di euro
BolognaToday SALUTE

Che arriva al +10,3% se si considera il totale export dei settori a maggioranza Mpi made in Emilia-Romagna

Se il dato 2019 chiudeva con un fatturato di 65 miliardi di euro, nel 2020 il calo è stato di quasi 5,5 miliardi.

Mobili e prodotti alimentari sono gli unici settori che in qualche modo hanno tenuto sul fronte export in Emilia-Romagna.

Se escludiamo il settore dei mobili e dei prodotti alimentari tutto il resto viaggia con il segno meno. (BolognaToday)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Molto preoccupante è anche il numero di decessi che sale a 627, tra i più alti mai registrati Le cifre risultano nuovamente in risalita anche se a fronte del doppio dei tamponi effettuati rispetto alla giornata di ieri. (BlogLive.it)

L’emergenza sanitaria è ben lontana dall’essere superata, come testimoniano i numeri di pazienti in ospedale e in terapia intensiva, ma per negozi e pubblici esercizi il peso di un anno vissuto con la saracinesca abbassata quasi sta diventando insostenibile. (il Resto del Carlino)

All’Istituto via del Calice infine già da oggi una classe finirà in isolamento precauzionale per una docente positiva E benché ci sia in parte un comprensibile entusiasmo nell’aver fatto ritorno in classe questo viene mitigato dalla realtà oggettiva. (ilmessaggero.it)

Coronavirus, tornano a salire i contagi: nel ravennate sono 107, due vittime

Restano sotto controllo i contagi sul territorio cesenate, sono 50 quelli registrati nelle ultime 24 ore (39 i sintomatici). Seguono Ferrara (88), Modena (80) e, infine, Piacenza e il Circondario imolese (entrambe con 30 nuovi casi) (CesenaToday)

Le altre regioni che potrebbero essere promosse in zona arancione sono la Lombardia e il Friuli Venezia Giulia Ma se non ci saranno inversioni nel trend, per l’Emilia Romagna si annuncia un passaggio dalla fascia rossa a quella arancione a partire dalla prossima settimana. (Livingcesenatico)

Seguono Ferrara (88), Modena (80), Cesena (50) e, infine, Piacenza e il Circondario imolese (entrambe con 30 nuovi casi). La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 218 nuovi casi, seguita da Parma con 140; poi Rimini e Forlì (entrambe con 114 nuovi casi), Ravenna (107), Reggio Emilia (104). (RavennaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr