Verona, tenta di uccidere il compagno per tre volte in una notte: arrestata

Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
Corriere INTERNO

«Donne abbiate coraggio: se i vostri uomini sono violenti non dovete vergognarvi e subirli in silenzio come ho fatto io per tanto tempo con il mio ex... Guardate in che stato mi aveva ridotto... ». Lo scorso ottobre aveva pubblicato sui social «le foto dei lividi che mi lasciavano i pestaggi del mio precedente fidanzato»: Anna Paola Battaglini è ora in carcere per il tentato omicidio del nuovo partner, con cui convive a Verona in via Albere. (Corriere)

Ne parlano anche altre fonti

Zevio, arrestata donna di 34 anni: avrebbe tentato di accoltellare il compagno nel corso della notte. (veronaoggi.it)

A Verona ecco una storia che nel giro di pochi mesi si è completamente ribaltata, è quella di Anna Paola Battaglini. (ilmessaggero.it)

Una donna veronese di 34 anni è stata arrestata per aver ferito a coltellate il compagno al culmine di una violenta lite avvenuta nella notte tra sabato 2 e domenica 3 marzo. La detenuta è accusata di tentato omicidio e il suo fidanzato, anche lui 34enne, ha riportato lesioni fortunatamente non gravi. (Fanpage.it)

Una donna di 34 anni di Zevio, in provincia di Verona, è stata arrestata nella notte tra sabato 2 e domenica 3 marzo con l'accusa di tentato omicidio. Secondo il racconto dell'uomo, la prima aggressione sarebbe avvenuta mentre era nel letto, in fase di dormiveglia: la donna lo avrebbe colpito con un coltello da cucina al collo e al naso, prima che la vittime riuscisse a disarmarla. (Today.it)

La 34enne, artista circense di origini romene, avrebbe tentato di uccidere l’attuale compagno in almeno tre occasioni nel giro di pochi minuti. Secondo il racconto dell’uomo, la prima aggressione sarebbe avvenuta mentre era nel letto, in fase di dormiveglia: la donna lo avrebbe colpito con un coltello da cucina al collo e al naso, prima che la vittime riuscisse a disarmarla. (Il Fatto Quotidiano)

A ottobre la donna aveva pubblicato un lungo post, correlato da immagini, in cui parlava delle violenze commesse su di lei dall'ex fidanzato. (ilGiornale.it)