In Lombardia ci si prepara alla terza dose per gli over 60 (e alla seconda per J&J)

MilanoToday.it ECONOMIA

Per loro la regola sarà almeno sei mesi dalla seconda dose

Terza dose, presto prenotazione per i 60enni. E proprio sulle dosi 'booster' in generale la Lombardia si prepara ad aumentare il ritmo, allargando il calendario di disponibilità negli hub.

Alcuni studi recenti hanno rivelato che, essendo il Johnson & Johnson un monodose, la sua efficacia comincerebbe a scendere dopo circa due mesi dalla vaccinazione, soprattutto con la variante Delta del virus del covid. (MilanoToday.it)

Su altre fonti

Con un richiamo a due mesi i livelli di anticorpi aumentavano da 4 a 6 volte. In settimana si attende il pronunciamento dell'Ema, e intanto il ministero della Salute prepara una circolare con la quale si apre alla possibilità di richiamo con vaccinazione eterologa. (Quotidiano Sanità)

La questione interessa direttamente 293.916 cittadini, che hanno ricevuto il vaccino monodose. Come riferito dal report del portale della Regione dedicato alla campagna vaccinale, si tratta dell1,95% delle dosi somministrate a livello lombardo. (IL GIORNO)

Lo dice a LaPresse Massimo Clementi, direttore del laboratorio di microbiologia e virologia dell’Ospedale San Raffaele, di Milano. (LaPresse) – La decisione di rendere monodose il vaccino Johnson&Johnson “è stata frutto di una valutazione forse non troppo approfondita”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr