Sospensione richiami a chi ha avuto Astrazeneca, Fontana: "Ci devono dare più dosi di Pfizer"

MilanoToday.it ECONOMIA

I richiami delle persone under 60 vaccinate in prima dose con Astrazeneca verranno invece effettuate con un altro vaccino", aveva fatto sapere la direzione generale del Welfare in una nota.

“La riorganizzazione del programma vaccinale - aveva sottolineato la regione - avverrà negli stretti tempi necessari sulla base delle dosi di vaccino disponibili"

E quindi noi dovremmo rivedere tutta la programmazione, perché le dosi destinate al richiamo Pfizer erano destinate solo a chi aveva fatto la prima dose Pfizer. (MilanoToday.it)

Su altri giornali

Tra le sostanziali novità l'abolizione del coprifuoco: da oggi infatti niente più vincoli alla libera circolazione, si potrà infatti rincasare anche dopo le 24. Resta invece in vigore l'obbligo di distanziamento sociale, l'utilizzo della mascherina e il divieto di assembramento sia all'aperto che al chiuso. (LecceSette)

I richiami di AstraZeneca in Lombardia restano sospesi anche nei primi giorni della settimana, probabilmente fino a mercoledì compreso. Il blocco dei richiami di questi giorni, dicono a Palazzo Lombardia, è necessario per stabilire il numero di dosi aggiuntive per coprire tutti gli under 60 che hanno fatto la prima dose AstraZeneca (La Repubblica)

Nelle zone bianche è inoltre consentito spostarsi senza limiti verso località in zona bianca e verso località in zona gialla senza dover giustificare il motivo dello spostamento, ma nel rispetto delle norme vigenti in quella determinata area In tutto 13 regioni nella fascia a minor rischio Coronavirus, nuove regole per 40 milioni di italiani da oggi in zona bianca Da oggi altre 5 regioni e una provincia autonoma cambiano colore. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr