Ogm, la Commissione europea torna alla carica

Ogm, la Commissione europea torna alla carica
Villaggio Globale INTERNO

Il nuovo studio commissionato alla Commissione europea sulle «nuove tecniche genomiche» (Ngt), di fatto apre le porte alla deregolamentazione di nuovi Ogm, ignorando il principio di precauzione.

I nuovi Ogm potrebbero essere potenzialmente dannosi per l’ambiente e la sovranità alimentare dei piccoli agricoltori.

Queste nuove tecnologie sono anche chiamate «new breeding techniques» dall’industria agro biotecnologica, «innovative tecniche genomiche» dal Consiglio dell’Ue o «nuove tecniche genomiche» dalla Commissione europea. (Villaggio Globale)

La notizia riportata su altri giornali

Lo dice Matteo Salvini, rispondendo alle domande dei cronisti durante la conferenza stampa di presentazione delle proposte della Lega sull’Agricoltura. Roma, 4 mag. (LaPresse)

Di qui una nuova trattativa che si aprirà lunedì, quando i funzionari dell’esecutivo Ue inizieranno a esaminare il piano. La palla passerà quindi al Consiglio Ue, che avrà un altro mese di tempo per esprimersi (EuropaToday)

Lo conferma con un tweet la presidente della Commissione Ue, Ursula Von Der Leyen: "Abbiamo ricevuto il Piano nazionale di ripresa e resilienza dell'Italia. Il giudizio della Commissione Ue arriverà entro due mesi, a seguire il via libera del Consiglio Ue. (La Repubblica)

Nuovi OGM, verso la deregolamentazione: la Commissione Europea cede alle pressioni delle lobby biotecnologiche

L'Ue ha ricevuto il Recovery Plan dell'Italia. L’Italia deve saper sfruttare questa eccezionale opportunità e scrivere così una nuova pagina per il rilancio del Paese", ha aggiunto (Adnkronos)

I progetti del piano coprono l'intera durata dell'RRF fino al 2026. Il piano propone progetti in tutte e sette le aree faro europee" (Metro)

Ma cosa dice la Commissione Europea? Lo studio in effetti chiarisce che gli organismi ottenuti attraverso nuove tecniche genomiche sono soggetti al Legislazione sugli OGM. (greenMe.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr