Covid, aumentano i ricoveri nei reparti ordinari: +339. Terapie intensive stabili

Covid, aumentano i ricoveri nei reparti ordinari: +339. Terapie intensive stabili
Sky Tg24 INTERNO

Nelle ultime 24 ore, i nuovi casi sono stati 184.615 su 1.181.179 tamponi: la percentuale di positivi è al 15,6% (era al 16,5%).

Secondo il bollettino del 13 gennaio, aumentano i positivi negli ospedali: nei reparti non critici ce ne sono 17.648.

In totale, i contagiati dall’inizio della pandemia sono 8.155.645 e i decessi 140.188 (+316)

In rianimazione sono 1.668, uno in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. (Sky Tg24 )

Su altre fonti

Intanto l’analisi poeriodica del Ministero della Salute certifica che anche in Piemonte la presenza della variante Omicron sui nuovi casi è del 77% – La percentuale di terapie intensive occupate da pazienti Covid è in diminuzione in Piemonte e ora è al 23% ma pur sempre sopra la soglia del 20%. (Radiogold)

Stabile in Basilicata (3%), Emilia Romagna (17%), Lazio (21%), Liguria (20%), Marche (22%), Molise (5%), Val d’Aosta (18%) e Veneto (20%). Il tasso cala in Friuli (al 21%) e nella provincia autonoma di Bolzano (17%). (Il Crotonese)

Tasso stabile in Campania (25%), Friuli (28%), Marche (25%), Toscana (22%).Cala in Liguria (38%), Molise (13%), Bolzano (15%), Umbria (30%) Occupazione reparti sale a 27%, cresce in 13 regioni. Arriva al 27% (+1%) a livello nazionale, la percentuale di posti letto nei reparti ospedalieri di area non critica con pazienti Covid. (AbruzzoLive)

Covid, cresce il tasso dei ricoverati in terapia intensiva e reparti ordinari

- PALERMO, 13 GEN - E' stabile al 27%, in Italia, secondo i dati Agenas, la percentuale di posti nei reparti di area non critica occupati da pazienti Covid, ma in 24 ore, cresce in 9 regioni: Campania (26%), Friuli (27%), Lombardia (32%), Marche (27%), PA Trento (25%), Puglia (18%), Sicilia (33%), Toscana (23%), Umbria (31%). (Ansa)

Infine, sempre da quanto emerso dall’ultimo bollettino Agenas, l’ondata Omicron fa salire anche oggi i ricoveri Covid in area non critica che arrivano al 27%, un punto percentuale in più rispetto alla precedente rilevazione con il Molise che non fa registrare variazioni Stabile in Basilicata (3%), Emilia Romagna (17%), Lazio (21%), Liguria (20%), Marche (22%), Val d’Aosta (18%) e Veneto (20%). (Il Quotidiano del Molse)

Secondo i dati quotidiani del ministero della Salute, i positivi in 24 ore sono 196.224 mentre i tamponi effettuati sono 1.190.567. Le persone in rianimazione sono 1.669, quelle negli altri reparti 17.309. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr