Mediaset diventa Media For Europe: quanto vale la nuova holding

QuiFinanza ECONOMIA

In un primo momento verranno emesse solo le azioni di categoria A.

L’operazione era in programma da tempo, ma negli ultimi mesi abbiamo assistito ad un’accelerazione decisiva per il futuro dell’azienda.

Cala il sipario su Mediaset e nasce Media For Europe, la nuova holding del Biscione che avrà la sede legale in Olanda ma con il mantenimento del cuore produttivo nella storica location di Cologno Monzese (QuiFinanza)

La notizia riportata su altri media

La nuova struttura azionaria duale rappresenta un importante tassello del piano di creazione di un gruppo paneuropee nel settore dell'intrattenimento e dei contenuti, consentendo una maggiore flessibilità per il finanziamento di eventuali future operazioni di M&A, ricorda una nota Mediaset (Investing.com)

nei Paesi Bassi e l'introduzione della struttura azionaria a doppia categoria - ha commentato, CEO di MFE-MEDIAFOREUROPE - Queste azioni e gli ottimi risultati economici conseguiti ci consentono di guardare al futuro anche in". (Borsa Italiana)

L’assemblea degli azionisti di Mediaset ha approvato il cambio della denominazione sociale della società in MFE-MediaForEurope, con efficacia dalla data odierna. nei Paesi Bassi e l’introduzione della struttura azionaria a doppia categoria. (Engage)

Ogni azione A avrà un valore nominale di 0,06 euro e ogni azione B avrà un valore nominale di 0,60 euro. Mediaset cambia nome e diventa Mfe: come cambiano le azioni per i soci. Le azioni del colosso mediatico si divideranno ora in azioni ordinarie A e azioni ordinarie B. (Virgilio Notizie)

Di conseguenza, ogni azione ordinaria A darà diritto a un voto e ogni azione ordinaria B darà diritto a dieci voti Dopo 25 anni Mediaset cambia nome in Mfe-MediaForEurope e ticker di Borsa Mfe. (Wall Street Italia)

Ogni azione A dà diritto a 1 voto, ogni azione B a 10 voti Lo schema prevede che le azioni attualmente in circolazione siano convertite in azioni B e che, a una data prestabilita, tutti i titolari di azioni B ricevano anche una azione A. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr