Festival di Venezia, duplice chiusura made in Italy. Silvio Orlando come Ulisse ne Il bambino nascosto di…

Festival di Venezia, duplice chiusura made in Italy. Silvio Orlando come Ulisse ne Il bambino nascosto di…
Il Fatto Quotidiano CULTURA E SPETTACOLO

A suggellare il momento di grazia del cinema tricolore apparso alla 78ma Mostra, almeno nella maggioranza dei titoli.

Nel cerchio virtuoso del valore, dunque, si inseriscono rispettivamente Il bambino nascosto di Roberto Andò – scelto a chiudere la selezione ufficiale fuori concorso e Lovely Boy di Francesco Lettieri, epilogo fuori concorso della 18ma edizione delle Giornate degli Autori.

Il film è sostanzialmente la parabola dolosa e impietosa di Nic, in arte Lovely Boy, reticente ma costretto in una comunità di riabilitazione sulle Dolomiti

Insieme cercheranno un equilibrio capace di fornire a entrambi, specie a Gabriele, nuovo senso e identità alle rispettive esistenze. (Il Fatto Quotidiano)

Su altri giornali

Scopri tutto su Il bambino nascosto, il film italiano di genere drammatico del 2021. Il bambino nascosto: trama e trailer del film di Roberto Andò Ecco trama, trailer e cast de "Il bambino nascosto", al cinema dal 4 novembre 2021. (Team World)

(ansa) E Andò aggiunge: "Amo la complessità di Napoli, una città da cui sono stato adottato per motivi di lavoro e affettivi. "Il bambino nascosto" racconta la storia di Gabriele Santoro, professore di pianoforte al Conservatorio, che si ritrova in casa Ciro, bambino di dieci anni che abita al piano di sopra in fuga da qualcosa. (La Repubblica)

Un giorno, scopre che un bambino è riuscito a intrufolarsi in casa sua in cerca di un nascondiglio. Da giovane, il mio personaggio è stato allievo di pianoforte del personaggio interpretato da Silvio (Best Movie)

Il bambino nascosto: recensione del film di Roberto Andò che ha chiuso il Festival di Venezia 2021

Quel Silvio Orlando che contende a Beppe Servillo il record di presenze nei film italiani a Venezia. E ritrova Silvio Orlando, già protagonista per lui de “Il Manoscritto del Principe”. (L'HuffPost)

Il bambino nascosto è il debuttante Giuseppe Pirozzi: “Il rapporto con Silvio si è alimentato durante le riprese: è andato in contemporanea con quello dei personaggi. L'incontro con Ciro cambia la sua vita". (cinematografo.it)

Un professore che vive solitario in un quartiere del centro di Napoli, e un bambino in fuga che si intrufola in casa sua. Napoli è più che un personaggio, è il terzo incomodo nella ballata a due al centro del nuovo giallo à la Roberto Andò, Il bambino nascosto. (ComingSoon.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr