Civili come scudi umani: Amnesty accusa Zelensky

Civili come scudi umani: Amnesty accusa Zelensky
Approfondimenti:
Nicola Porro ESTERI

I soldati hanno semplicemente combattuto nelle strade, negli edifici civili o vicino ad essi senza prima preoccuparsi di evacuare i residenti civili.

Secondo Amnesty International queste strategie “violano il diritto internazionale perché trasformano obiettivi civili in obiettivi militari”.

Dunque il messaggio e la richiesta di Amnesty International, la Ong premio Nobel per la pace nel 1977, sono chiari e conseguenti con il diritto internazionale. (Nicola Porro)

Su altre testate

"La maggior parte dei centri abitati dove si trovavano i soldati ucraini era a chilometri di distanza dalle linee del fronte e, dunque, ci sarebbero state alternative: l'esercito ucraino è venuto meno al dovere" di "proteggere" i civili. (La Sicilia)

Amnesty, forze Kiev hanno messo in pericolo popolazione
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr