Brescia zona arancione rafforzata, Bertolaso: "Terza ondata covid"

Brescia zona arancione rafforzata, Bertolaso: Terza ondata covid
Adnkronos INTERNO

La zona arancione rafforzata, spiega Moratti, "prevede oltre alle normali misure della zona arancione anche la chiusura di scuole elementari, infanzia e nidi, il divieto di recarsi nelle seconde case, l'utilizzo obbligatorio dello smart working e la chiusura delle attività universitarie in presenza".

In pratica, spiega Moratti, si comincerà a vaccinare nei Comuni dove ci sono i focolai, per evitare di riempire gli ospedali

A Brescia è "praticamente partita la terza ondata" del Covid, dice Guido Bertolaso, consulente della Lombardia sul piano vaccinale, in consiglio regionale. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Dopo il caso di Viggiù e di altri tre comuni lombardi le restrizioni saranno relative alla provincia di Brescia e ad alcuni comuni della Bergamasca e della provincia di Cremona. «Considerata l'ultima accelerazione in provincia di Brescia con le varianti prevalenti nella zona che raggiungono il 39% nell'area, abbiamo convocato la Commissione dati e in accordo con il ministero della Salute abbiamo preso alcuni provvedimenti. (VareseNoi.it)

Entro oggi, martedì 23 febbraio, il presidente della Lombardia Fontana emanerà quindi una ordinanza in vigore dalle 18 di oggi, affinché venga istituita in tutta la provincia di Brescia, in alcuni comuni in provincia di Bergamo e a Soncino in provincia di Cremona, una zona arancione rafforzata. (il Giornale)

23 febbraio 2021 a. a. a. "Zone arancio rinforzate" in Lombardia. Se devo attenermi ai dati del laboratorio di ricerca che dirigo, negli ultimi giorni i casi sono molto spesso legati a varianti Covid". (Liberoquotidiano.it)

Covid Lombardia, Brescia e nei comuni del Bergamasco zona arancione rafforzata. La Regione: «Dobbiamo contenere i contagi»

La vicepresidente della Lombardia annuncia la zona arancione rafforzata e la rimodulazione della strategia vaccinale. (LaPresse) – La vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti a margine della comunicazione in Consiglio Regionale a Milano, annuncia l’istituzione da martedì alle 18 della zona arancione rafforzata nella provincia di Brescia, e in alcuni comuni di quella di Bergamo e Cremona interessati da varianti. (LaPresse)

In Lombardia la situazione peggiora ma Pavia resta (di poco) sotto la soglia critica. Brescia in zona arancione “rafforzata”. La provincia di Brescia va in zona arancione “rafforzata”: in giornata, come riporta Prima Brescia, il Presidente Attilio Fontana emanerà la nuova ordinanza. (Prima Pavia)

Zona arancione rafforata per Brescia e altri Comuni nel bergamasco, in Lombardia. Cosa prevede la zona arancione «rafforzata». In quest'area è sempre vietato consumare cibi e bevande all’interno dei ristoranti e delle altre attività di ristorazione (compresi bar, pasticcerie, gelaterie etc. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr