BMW, addio batterie agli ioni di litio. Il futuro? Quelle allo stato solido

InMoto ECONOMIA

Lo abbiamo detto molte volte, se l’elettrico nel mondo a quattro ruote ha ormai preso piede, sulle moto c’è un po’ più da fare. Certo, i modelli a batteria non mancano, ma sono in tanti quelli restii a rinunciare al motore tradizionale. A proposito di batterie, di recente alcune dichiarazioni di Simon Erhard, ingegnere BMW , stanno facendo discutere e aprono a nuovi scenari. Sulle batterie agli ioni di litio ha infatti affermato: “Dal punto di vista della densità energetica, direi che ci troviamo di fronte alla chimica ottimale delle celle agli ioni di litio in un'applicazione industrializzata e penso che si sia raggiunto il picco ”. (InMoto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr