Variante Delta, boom di contagi a Mykonos: coprifuoco notturno e musica vietata nei locali

Il Giorno INTERNO

Le misure, come ha spiegato il vice ministro della Protezione civile Nikos Hardalias, sono effettive da subito e si protrarranno fino al 26 luglio.

Lo stesso vice ministro il 15 luglio aveva avvertito che i casi attivi nell'isola erano quadruplicati superando i 300 in appena una settimana

Atene, 17 luglio 2021 - La variante Delta getta un'ombra anche sulle vacanze a Mykonos, una delle più popolari mete turistiche della Grecia, dove, a causa dell'impennata di contagi, è stata varata una serie di misure anti contagio con effetto immediato. (Il Giorno)

Se ne è parlato anche su altri media

Anche perché, anche in queste ore, non vige l’obbligo di mascherina nei luoghi all’aperto ma solo in quelli al chiuso «Il Covid colpisce solo dopo le sei, lo sanno tutti», commenta una turista napoletana lamentando la serata mancata del giorno prima. (ilmattino.it)

I paesi più interessati sono quelli dove sentiamo che ci sono persone bloccate: Spagna, Malta, Grecia. Ravenna, 18 luglio 2021 - ​Un gruppo di giovanissimi è tornato dalla Grecia col Covid. (il Resto del Carlino)

Partire o non partire per la vacanza attesa da tanti mesi? “Il fatto che siano state adottate misure restrittive non ci fa certo stare tranquilli” spiega Mario che dovrebbe partire con la compagna nel prossimo fine settimane (CasertaNews)

La situazione nel resto d’Europa. La variante Delta è pronta a rovinare le vacanze di molti turisti europei. Anche in Italia, dove nelle ultime 24 ore i contagi sono saliti a 3121, 13 i decessi, si studiano nuove misure per fermare la variante Delta (Euronews Italiano)

Da Mykonos temono oltre l’impennata di contagi anche un’impennata di disdette visto l’aumento dei casi e le nuove restrizioni L’impennata di contagi a Mykonos preoccupa Napoli e la Campania. (Teleclubitalia.it)

BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 17 LUGLIO/ +3.121 casi, 13 morti e 9 ingressi in T.I Coprifuoco dall’1 alle 6 e musica bandita nei locali per tutto il giorno, fino al 26 luglio. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr